skip to Main Content

Cosa vuole fare l’Europa su disinformazione e interferenze straniere

Stati Uniti Europa

Le mosse della commissione speciale per l’interferenza estera in tutti i processi democratici nell’Unione europea

 

La pubblicazione della commissione speciale per l’interferenza estera in tutti i processi democratici nell’Unione europea, compresa la relazione preliminare della disinformazione (INGE) del 18 ottobre, dimostra che la relatrice della commissione Sandra Kalniete e il presidente Raphael Glucksmann sono determinati ad avere voce in capitolo sulle proposte di direttive europee relative alle interferenze e alla disinformazione.

Glucksmann è già noto per la sua campagna mediatica attiva contro le autorità russe e cinesi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore