skip to Main Content

Ecco come si agita il Regno Unito sulla Super League

Camera Dei Comuni

È previsto per oggi un vertice straordinario delle 20 società della massima divisione inglese per decidere il da farsi sulla Super League. L’articolo di Daniele Meloni

Continua in Inghilterra il caos calcistico legato alla creazione di una nuova Super League europea, che vede 6 big della Premier League tra le sue protagoniste. Ieri è stata la giornata dell’opposizione più totale al progetto. I tifosi del Liverpool hanno appeso un necrologio del loro club fuori dai cancelli del mitico stadio di Anfield. Mentre quelli del Tottenham sono stati colti di sorpresa dalla notizia dell’esonero di Jose Mourinho, quelli dell’Arsenal ponderavano la vita in Europa esattamente il giorno dopo avere faticato a pareggiare in casa contro il Fulham, terz’ultimo in Premier. I supporters del Manchester United hanno postato sui social lo sfogo di Gary Neville, opinionista della Bbc e storico capitano dei Red Devils, che si è scagliato contro il progetto, invitando anche la Football Association a escludere le 6 squadre ribelli dalla Premier League.

Non che le autorità che governano il football oltremanica non ci stiano già pensando. È previsto per oggi, infatti, un vertice straordinario delle 20 società della massima divisione inglese per decidere il da farsi.

Ad appoggiare le iniziative dei tifosi è arrivato anche il Duca di Cambridge, William, presidente onorario della Football Association (FA) – e tifosissimo dell’Aston Villa – che ha affermato di “condividere le preoccupazioni dei tifosi”. Anche la politica si è fatta sentire. Il Premier Johnson, uno dei primi a esprimere la sua contrarietà, ha in programma un incontro con i vertici della FA e della Premier League. Oggi ha rincarato la dose sulla Super League, definendola “ridicola”. In un articolo per il tabloid The Sun – il più letto tra i tifosi di calcio – Johnson ha scritto: “Questo è il gioco di voi tifosi e potete restare certi che farò di tutto per mostrare il cartellino rosso alla Super Lega!”.

Più prosaicamente, ieri, il suo Ministro per lo Sport, Oliver Dowden, ha rilasciato una dichiarazione alla Camera dei Comuni, affermando che la nuova lega “va contro lo spirito dello sport” e che i 6 club “hanno messo i soldi prima dell’amore dei tifosi”. Inoltre, è stata annunciata un’indagine sul calcio in Inghilterra, presieduta dalla parlamentare conservatrice Tracey Crouch. “Per molti fans il calcio non è più quello che era nei decenni passati, eppure la loro passione è rimasta intatta. Siamo il Governo della Gente e siamo, senza equivoci, dalla parte dei tifosi”, ha concluso Dowden.

Un sondaggio di YouGov ha mostrato la contrarietà alla Super League degli intervistati toccare vette fino al 79%. Il governo Tory prende nota e si adegua.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore