Mondo

Che cosa dicono a sorpresa Ericsson e Siemens di Huawei sul 5G

di

Internet 5g Huawei

Che cosa succede sul 5G? E che cosa dicono i colossi come Siemens ed Ericsson di Huawei? Il punto di Axios

 

Che cosa succede sul 5G? E che cosa dicono i colossi come Siemens ed Ericsson di Huawei? E come si muovono i diversi Stati dopo gli input anti Huawei di Trump. Ecco il punto della situazione.

L’APPROFONDIMENTO DI AXIOS

I paesi europei si trovano nel bel mezzo di campagne di pressione tra Stati Uniti e Cina, che duellano per decidere se far entrare nelle loro reti 5G le apparecchiature del produttore cinese Huawei. Secondo Axios il Vecchio Continente rischia di trovarsi preso in mezzo qualsiasi sia la sua scelte, che in ogni caso “potrebbe far allontanare un importante partner commerciale”.

LA GERMANIA E IL RESTO D’EUROPA FANNO I PESCI IN BARILE

In questa situazione, alcuni paesi sembrano essere in bilico. Secondo la ricostruzione di Axios, la Germania fa il pesce in barile con la “Cina che minaccia di chiudere un mercato chiave per le esportazioni tedesche di auto se il paese blocca Huawei”, e gli Stati Uniti che “stanno esercitando una loro pressione specifica. Una decisione tedesca è attesa a breve, ma per ora, la Germania così come anche altri paesi europei, tendono a offrire posizioni molto ambigue”, scrive il Nyt.

DAGLI USA UNA PROPOSTA DI LEGGE PER IMPEDIRE LA CONDIVISIONE DI INFORMAZIONI CON CHI UTILIZZA TECNOLOGIA HUAWEI

Negli Stati Uniti il Repubblicano dell’Indiana Jim Banks ha presentato un disegno di legge per impedire la condivisione di informazioni da parte degli Stati Uniti con qualsiasi paese che utilizzi gli impianti e la tecnologia Huawei per costruire la sua rete 5G”.

LA DIFESA DI HUAWEI

Naturalmente l’azienda cinese sta provando a difendersi: l’amministratore delegato di Huawei, Ren Zhengfei, ha parlato in questi giorni a Davos, con l’obiettivo di minimizzare la minaccia che la sua società rappresenta e, allo stesso tempo, insistere sul fatto che Huawei è pienamente preparata a resistere a qualsiasi ulteriore “attacco” statunitense alle sue attività. Alla compagnia cinese è già stato proibito fare affari negli Stati Uniti e si trova ad affrontare gravi limiti nell’utilizzo di componenti e servizi statunitensi.

PERCHÈ I CINESI SONO SOTTO I RIFLETTORI

Huawei è sotto i riflettori per una serie di ragioni. “In primo luogo, gli addetti alla sicurezza e gli esperti del settore temono che le apparecchiature Huawei possano essere compromesse dal governo cinese. In secondo luogo, Huawei è diventata un punto di riferimento nei più ampi negoziati commerciali tra Stati Uniti e Cina, poiché entrambe le parti cercano un accordo favorevole”, ha spiegato Axios.

“I dirigenti di Huawei hanno esortato gli Stati Uniti a non mischiare tra le due questioni e a mitigare eventuali rischi per la sicurezza attraverso una serie di regole”, ha aggiunto Axios sottolineando che anche se coinvolta in battaglie politiche più grandi, “Huawei ha comunque fatto notevoli progressi tecnici”.

PER SIEMENS ‘HUAWEI AVANTI DI UN ANNO O DUE’ NELLE TECNOLOGIE 5G

Il ceo di Siemens, Joe Kaeser, ha dichiarato questa settimana a un panel di Davos che la sua azienda ha testato le apparecchiature di tutti i fornitori di apparecchiature 5G e ha scoperto che Huawei ha un vantaggio tecnologico: “Che ci piaccia o no, sono avanti di un anno o due”. Secondo Axios si tratta di “una scoperta audace. Storicamente, la forza di Huawei è stata quella di offrire apparecchiature per le telecomunicazioni a un costo inferiore rispetto a quello dei concorrenti comparabili”.

SECONDO ERICSSON L’INCERTEZZA SULLE REGOLE STA DANNEGGIANDO GLI AFFARI

Il cto di Ericsson, Erik Ekudden, in un’intervista con Axios, ha dichiarato invece che la sua azienda “è molto più avanti della concorrenza quando si tratta di pura tecnologia 5G”. Anche se Ekudden, prudentemente, ha aggiunto che, “indipendentemente da chi sta vincendo la gara tecnologica sul 5G, l’incertezza sulle regole sta danneggiando gli affari. ‘Una cosa che la gente non si rende conto è che, in alcuni casi, la geopolitica sta solo rallentando lo sviluppo del 5G nel suo complesso, purtroppo’”.

ECCO COME USA E NATO PREMONO IN ITALIA CONTRO HUAWEi SUL 5G

TRUMP ELOGIA NOKIA ED ERICSSON (CHE COCCOLA I PALAZZI ANTI HUAWEI IN ITALIA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati