Mondo

Che cosa dice Teheran sul caso delle spie addestrate dalla Cia arrestate in Iran

di

“Diciassette spie addestrate dalla Cia sono state identificate e arrestate in Iran’. Lo rende noto Farsnews citando il direttore generale del dipartimento di controspionaggio del ministero dell’Intelligence.

ARRESTI E CONDANNE A MORTE

“Sono già state emesse le sentenze” e in vari casi si tratta di condanne a morte, ha aggiunto secondo la Fars, vicina ai Pasdaran.

LE ACCUSE

L’accusa è di avere spiato centri sensibili nel Paese. Farsnews, che è vicina ai Pasdaran, definisce l’arresto il secondo colpo dell’intelligence iraniana alla Cia.

LA CONFERMA DEL MINISTERO

L’Iran annuncia l’identificazione e l’arresto di “17 spie legate alla Cia”. Il ministero dell’Intelligence ha confermato che è stata “smantellata una importante rete di spie legate alla Cia”, come scrive l’agenzia ufficiale Irna.

CHE COSA FACEVANO LE SPIE

Secondo il direttore generale del controspionaggio del ministero, le “spie” lavoravano in “siti sensibili e nel settore privato”. Stando alle autorità iraniane, le presunte spie avrebbero agito in modo indipendente.

CHE COSA SI E’ DETTO NELLA CONFERENZA STAMPA

Stando al direttore generale, citato anche dall’agenzia Fars dopo una conferenza stampa a Teheran, le “spie sono state addestrate dalla Cia e catturate all’interno” del territorio iraniano.

I PRECEDENTI

A metà giugno, sullo sfondo delle tensioni tra Washington e Teheran, il potente capo del Consiglio supremo di Sicurezza nazionale del’Iran, Ali Shamkhani, aveva annunciato che era stata smantellata in Iran una rete di “cyber spionaggio” composta da presunti agenti della CIA. All’epoca non era stato rivelato il numero delle persone arrestate né quando fosse scattata l’operazione.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati