skip to Main Content

Attentato kamikaze a Kabul, le prime notizie

Esplosione avvenuta fuori dall’aeroporto internazionale di Kabul. I media americani parlano di attacco suicida. Due le esplosioni. Tutti i dettagli

Terrore a Kabul.

“C’è stata una potente esplosione all’aeroporto, e ci sono segnalazioni di spari. I cittadini statunitensi evitino di recarsi all’aeroporto ed i gate dell’aeroporto” di Kabul”. E’ il nuovo allerta che arriva dal Dipartimento di Stato americano ai concittadini a Kabul. “Via immediatamente”.

Nell’esplosione avvenuta fuori dall’aeroporto internazionale di Kabul, ci sarebbero anche tre soldati americani rimasti feriti. Lo riportano diversi media americani. Complessivamente all’aeroporto di Kabul, in procinto di tornare in Usa, ci sono 5.200 soldati statunitensi.

IL PUNTO AGGIORNATO SULL’ATTENTATO ISIS A KABUL

Il portavoce del Pentagono ha confermato su Twitter che l’esplosione vicino alla Abbey Gate dell’aeroporto di Kabul ha causato un “imprecisato numero di vittime”.

Nessun militare tedesco sarebbe rimasto ferito nell’attentato a Kabul. Lo scrive la Bild on line secondo cui “tre componenti della marina Usa e diversi soldati britannici sarebbero invece rimasti feriti”.

Ma poi è emerso che le esplosioni sarebbero state due.

Fotografie e video dalla zona dell’attentato presso l’aeroporto di Kabul – rilanciate da Al Arabiya e Tolo News – mostrano persone ferite, coperte di sangue, e ambulanze che li caricano. In altre foto i feriti vengono trasportati su delle carriole.

IL PUNTO AGGIORNATO SULL’ATTENTATO ISIS A KABUL

Le autorita’ turche e la Difesa britannica hanno confermato una seconda esplosione nei pressi dell’aeroporto di Kabul. Secondo Fox News, la deflagrazione e’ avvenuta nei pressi dell’Hotel Baron, che ospita i cittadini Usa in attesa di evacuazione. Non e’ chiaro se l’esplosione sia avvenuta successivamente o contemporaneamente a quella, all’ingresso Nord dell’aeroporto, che avrebbe causato almeno 13 vittime.

“Possiamo confermare un’esplosione fuori dall’aeroporto di Kabul. Al momento non c’è chiarezza sulle vittime, forniremo ulteriori dettagli quando possiamo”, aveva scritto in precedenza su Twitter il portavoce del Pentagono, John Kirby. “Il bilancio delle vittime non è chiaro al momento”, ha aggiunto, “forniremo ulteriori dettagli quando potremo”.

Numerose fonti riferiscono che l’esplosione avvenuta all’esterno dell’aeroporto di Kabul è dovuta a un “attacco suicida” e ha causato “numerose vittime”. Secondo testimoni i morti sarebbero 11 e i feriti decine. Tra questi ultimi anche alcuni marines americani.

IL PUNTO AGGIORNATO SULL’ATTENTATO ISIS A KABUL

Davanti allo scalo c’erano 10mila persone in attesa di entrare. L’attentato sarebbe stato causato da un kamikaze. Secondo Sky News.Uk, l’esplosione è avvenuta vicino al baron Hotel, dove alloggiano truppe e giornalisti britannici a Kabul.

Secondo notizie non confermate, è ancora in corso una sparatoria. I giornalisti presenti nell’area dell’aeroporto di Kabul dove c’è stata l’esplosione hanno anche riferito di “pesanti colpi di arma da fuoco” sparati durante l’attacco.

Sarebbero almeno tredici i morti provocati dall’attentato suicida avvenuto nei pressi AP Gate al di fuori dell’aeroporto di Kabul, in una zona cosiddetta del “Canale”, che circonda tutto l’aeroporto di Kabul, in cui sono operativi i militari del Regno Unito, dove gli afgani vengono solitamente controllati prima di entrare all’interno dello scalo. Lo ha reso noto il corrispondente da Kabul dell’emittente “Kurdistan 24”, Barzan Sadiq.

(articolo aggiornato alle ore 17)

IL PUNTO AGGIORNATO SULL’ATTENTATO ISIS A KABUL

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore