skip to Main Content

Svezia vieta il volo dei droni con fotocamera

Dji

Vietato il volo dei droni con fotocamera in Svezia. Una sentenza storica che potrebbe uccidere il mercato dei quadricotteri

Sentenza storica in Svezia: la Corte Suprema Amministrativa, con un adeguamento della legge sulla privacy, ha vietato il volo dei droni con fotocamera in luoghi pubblici, perchè potrebbero essere veri e propri stumenti di videosorveglianza. Lo scrive il quotidiano svedese Aftonbladet, specificando che l’utilizzo del quadricottero con fotocamera è previsto solo previa autorizzazione, se non è a scopo di sorveglianza o prevenzione del crimine.

droniLa sentenza ha già sollevato numerose critiche. “Questa sentenza distrugge in un colpo solo l’intero settore svedese dei droni. Un settore che occupa molte persone con un giro di affari di milioni di euro all’anno la cui scomparsa avrà conseguenze economiche anche per il fisco a causa dei mancati introiti delle tasse“, ha dichiarato Gustav Gerdes, Presidente dell’associazione svedese droni.

L’industria dei droni ha già chiesto alla Corte Suprema di fare un passo indietro. La sentenza, comunque, appare difficile da far rispettare: gli organi amministrativi di ogni contea segnalare eventuali violazioni alla polizia, che dovrebbe dunque intervenire.

Come ipotizza il quotidiano svedese Aftonbladet, la decisione e l’adeguamento della legge sulla privacy non intende colpire gli amanti dei quadricotteri, ma coloro che, pur non avendo i requisiti, fanno dei droni un utilizzo professionale. Nonostante questo, “Una persona onesta è costretta a tenere a terra il suo drone dotato di telecamera. Allo stesso tempo, in tanti ignoreranno questa sentenza confidando che la Polizia abbia ben altro da fare che contrastare questi voli ” ha concluso Gustav Gerdes.

La restrinzione risulta davvero strana. In primo luogo perchè l’uso dei droni è già regolato, e si registra per quanto dove e in quale momento il drone voli. In secondo luogo perchè in Svezia si può fotografare in qualsiasi luogo pubblico. Quale sarebbe la differenza? ”, ha commentato il regista Mats Strand.

La nuova normativa potrebbe però cambiare una volta che il nuovo regolamento europeo sui droni entrerà in vigore.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore