Lifestyle, Mondo

Spotify, crescita record. Apple Music non fa paura

di

spotify

Nonostante l’arrivo sul mercato di Apple Music, Spotify continua a crescere: in soli sei mesi ha raccolto 10 milioni di nuovi utenti

Solo 6 mesi fa gli utenti erano 30 milioni, oggi, Spotify, servizio di musica in streaming, ne conta ben 40 milioni. Ad annunciare la brillante crescita o stato il Ceo della società, Daniel Ek, in un tweet.

Al boom avrà contribuito, con molta probabilità, avrà contribuito la volontà di ampliare l’abbonamento famiglia portandolo da cinque a sei membri, e dimezzandone il costo da 30 a 15 euro al mese. L’abbonamento per una singola persona costa invece 10 euro, prezzo standard per servizi analoghi come Apple Music.

SpotifyE proprio riferendosi ai servizi Apple, Jonathan Forster, vice presidente Spotify, ha dichiarato: “dal momento in cui Apple ha avviato Apple Music stiamo crescendo più velocemente e abbiamo più utenti rispetto a prima“. Insomma, la crescita di Spotify sembra continuare e il servizio streaming non sembra temere la concorrenza.

C’è da dire, infatti, che Apple si è lanciata nel mercato dello streaming musicalecon Apple Music nel 2015. Ha raccolto, in poco tempo (grazie al suo bacino di utenza enorme se si pensa a tutti coloro che hanno iTunes) ben 17 milioni di utenti paganti. Ma questo non è servito per togliere a Spotify il primato, che resta il servizio di streaming musicale più popolare del mondo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati