Lifestyle, Mondo

Call center: un robot automatico risponde per noi

di

call center

Se call center ed operatori di telemarketing sono il vostro incubo peggiore, potete far rispondere Jolly Roger. E’ un robot, e il suo obiettivo è farvi cancellare dalla lista dei numeri da chiamare

Chi non ama i Call Center che propongono contratti commerciali, nuovi prodotti o nuove tariffe, ha trovato un alleato. Si tratta di Jolly Roger, un robot ideato da Roger Anderson, che fa letteralmente perdere tempo a tutti coloro che si occupano di telemarketing. Anderson, che opera nel settore delle telecomunicazioni e sa bene come funzionino le tecniche di chiamata nel telemarketing, ha creato uno strumento che risponde alle chiamate e inganna l’autodialer, convinto (almeno fino a metà chiamata) che dal’altra parte del telefono ci sia una persona reale.

La nuova applicazione consente di avviare una chiamata a tre, in modo da poter ascoltare allegramente come la voce elettronica risponde alle domande dell’operatore del call center. Obiettivo: far perdere tempo, senza alla fine accettare alcun contratto. Insomma, il dispositivo è progettato per intrattenere tutti coloro che sono stanchi delle telefonate di telemarketing: chiunque può installare il robot seguendo le istruzioni che Anderson ha postato sul suo sito.

In una telefonata normale, il robot risponde con con affermazioni casuali come “sì, uhm, giusto”, ma talvolta, come spiega il Washington Post fa perder tempo all’operatore del call center informandolo che sta suonando un vecchio amico del liceo, dicendo che ha bisogno di un caffè o chiedendo di ripetere. Jolly Roger può anche rilevare quando il venditore è sospettoso, innescando una risposta completamente sciocca che di solito li convince.

Il servizio, che può destreggiarsi tra più chiamate contemporaneamente, ha già ottenuto un gran successo. Negli ultimi 10 giorni sono state trasferite più di 100.000 chiamate.

La viralità dell’invenzione potrebbe rappresentare un problema per il telemarketing. Ad oggi Jolly Roger non rappresenta una minaccia concreta per  le aziende,  ma se sempre più persone lo utilizzassero per bloccare le chiamate indesiderate, allora chi si occupa di telemarketing dovrà ben tenerlo presente nei prossimi piani di sviluppo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati