.Lifestyle / Tendenze, Lifestyle, Mondo

Serie Tv sul web, Netflix vs Amazon. Lotta tra titani

di

Le serie tv sul web non sono solo un fenomeno nuovo ma anche la scintilla che ha acceso una competizione tra due colossi in internet: Amazon e Netflix. 

Le serie tv sul web hanno preso piede, complice il cambiamento di costume e di abitudini degli utenti della Tv che possono decidere quando, come (su quale device, che sia tablet o smartphone) e dove vedere un film o fruire dei contenuti (in viaggio e non solo sul divano di casa) che un tempo erano esclusivamente fruibili in Televisione. E su questa fetta di mercato, importante, si apprestano a sfidarsi due titani del web: Netflix e Amazon Prime. La competizione è aperta. Non mancheranno i colpi di scena, anzi già in questi giorni ce ne sono stati alcuni. Ma andiamo per ordine.

House of Cards di Netflix

House of Cards di Netflix

Le serie tv sul web di Netflix hanno ottenuto molto successo: House of Cards, che ci racconta una politica cinica grazie ai volti di Kevin Spacey e Robin Wright, o la seconda serie tv sul web come Orange Is the New Black, che parla di un carcere femminile. Netflix, nata in principio per offrire un servizio di noleggio di dvd e videogiochi via internet, poi è diventato distributore di contenuti on streaming e solo alla fine ha deciso di diventare produttore di contenuti. Con ottimi risultati. Netflix è presente in 40 paesi, con più di 50 milioni di clienti. E per il 2015 ha deciso di investire il 10% del fatturato, vale a dire 300 milioni di dollari, in produzione di contenuti originali.

Agli ultimi Golden Globes, Kevin Spacey è stato premiato come migliore attore della serie Transparent, che racconta la storia di una famiglia in cui il padre è transgender. Transparent è prodotta da Amazon. Amazon conosciuta da tutto il mondo come il colosso dell’e-Commerce ha pensato di diversificare i propri prodotti e ha creato una divisione che si occupa di spettacolo. La lotta tra titani è solo all’inizio: qualche giorno fa Woody Allen ha accettato la proposta di Amazon di lavorare ad una nuova serie tv, sulla quale ancora non si sa nulla.Stesso lavoro aveva fatto Amazon qualche mese prima con il regista Ridley Scott, in qualità di produttore esecutivo di La svastica sul sole, una storia tratta dal romanzo di Philip K. Dick, in cui si racconta di un mondo in cui Germania e Giappone vincono la Seconda Guerra Mondiale. Amazon al momento ha 20 milioni di clienti sparsi tra Usa, Gran Bretagna, Germania, Austria e Giappone.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati