Innovazione

Whatsapp: si potranno modificare e cancellare i messaggi inviati

di

pubblicità su whatsapp facebook

Whatsapp darà ai suoi utenti la possibilità di modificare e cancellare i messaggi inviati, allineandosi con le funzioni di altri servizi di messaggistica

 

Whatsapp continua a rinnovarsi. Dopo aver rilasciato l’aggiornamento che permette di cancellare i messaggi inviati, l’app di messaggistica istantanea ha deciso di permette ai suoi utenti di modificare il testo dei messaggi. Un nuova funzionalità già disponibile su altri servizi di messaggistica istantanea e molto richiesta dai fruitori di Whatsapp.

A dirla tutta, la nuova funzionalità è disponibile (al momento)  nella versione beta dell’applicazione. Per poterla provare, dunque, è necessario scaricare il file in formato APK (Android Packag) dell’applicazione e installarlo sul proprio smartphone. L’azienda è ancora al lavoro per rilasciare nuove funzionalità che saranno via via integrate nella versione ufficiale dell’applicazione.

Per la modifica dei messaggi inviati, con molta probabilità l’utente avrà possibilità di correggere eventuali errori e refusi per non più di qualche ora. Per poter cambiare il testo, basterà selezionare il messaggio e in alto a destra spunterà la dicitura “Edit”.

Whatsapp: messaggi a rischio intrusione?

crittografia whatsappI messaggi di Whatsapp sono a rischio intrusione: non basta che siano criptati perchè siano al sicuro da occhi indiscreti. A dimostrarlo, come scrive il Guardian, è un ricercatore americano, che ha scovato una “backdoor” di sicurezza, ovvero una sorta di “porta segreta” del software, nella chat che consentirebbe a Facebook, proprietaria della piattaforma, o potenzialmente ad altri, di intercettare e leggere i messaggi nonostante siano cifrati. Come spiega Tobias Boelter, ricercatore dell’Università di Berkeley, in California, la “backdoor” per accedere ai messaggi inviati, sta nel modo in cui è stato concepito il protocollo di crittografia.

Whatsapp avrebbe però smentito la presenta di una backdoor: il problema individuato dal ricercatore Tobias Boelter è correlato al modo in cui WhatsApp ha implementato la generazione delle chiavi cifrate che vengono utilizzate durante le conversazioni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati