Innovazione

Università digitale, l’Italia apre a corsi gratuiti per tutti

di

Università digitale

Anche l’Italia avrà una sua Università digitale: corsi o percorsi di formazione aperti e disponibili in rete, gratuiti

Formare gli italiani con l’Università digitale. É questo lo scopo del Consorzio Eduopen, piattaforma di progettazione ed erogazione creata da 14 atenei pubblici italiani (tra i quali Reggio Emilia, Venezia Milano-Bicocca, Parma, Bari, Bolzano, Ferrara, Genova, Catania e il politecnico di Ancona), che ha messo online i primi Moocs. Il portale, nato anche grazie alla collaborazione con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha lo scopo di offrire a tutti (e gratis) la possibilità di seguire percorsi formativi digitali di alta qualità anche a distanza. Il Consorzio Eduopen ha anche un altro scopo: digitalizzare le Università d’Italia e far recuperare il divario, in questo settore, con le grandi Università europee e mondiali.

I Moocs dell’Università digitale prevedono corsi o percorsi di formazione aperti e disponibili in rete: le lezioni si basano su video e attività interattive. Si tratta di una piccola rivoluzione: il mondo dell’Università, fino ad oggi diffidente verso il mondo della tecnologia, si apre al web. Alcune Univesità, oggi, propongono corsi o percorsi, a prezzi molto alti, che conferiscono una laurea equivalente a quella rilasciata da altri Atenei.

Università digitale

Università Digitale: Come usufruire dei Moocs?

Chi vorrà seguire i corsi dovrà creare un proprio account sul sito Eduopen.org e scegliere il corso che più si adatta alle proprie ispirazioni e preferenze. Tra le discipline sulle quali verteranno i corsi offerti sulla piattaforma Eduopen.org ci sono la didattica 2.0, la letteratura italiana, la matematica, la biochimica, la finanza, l’economia, la pedagogia, il marketing, la patologia generale, la biologia e il diritto ambientale (presto si avranno anche altre materie).

A coloro che frequenteranno i corsi verranno rilasciati attestati di frequenza, certificazioni finali (al costo di 50/100 euro) e crediti formativi universitari (cfu) che saranno interscambiabili tra vari atenei.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati