Innovazione

Tutti gli obiettivi di UniversiTim

di

fibercop UniversiTim

Tim crea un’alleanza con le principali università italiane: che cosa è e che cosa farà UniversiTim

 

Nasce UniversiTim, l’alleanza con le principali Università italiane volta a promuovere la ricerca e l’attrazione dei giovani talenti sulle tecnologie del futuro. A sostenere il progetto è Tim con borse di studio per dottorati di ricerca (PhD) per gli anni accademici 2020-2023.

SOSTENERE LA DIGITALIZZAZIONE

L’alleanza delle università vuole essere un catalizzatore della digitalizzazione italiana. Il progetto sosterrà la ricerca nel 5G, IoT, Big data, Intelligenza Artificiale e Cybersecurity, con l’obiettivo di potenziare il dialogo tra l’azienda e il mondo accademico e promuovere la ricerca tecnologica avanzata e lo scouting di nuovi talenti, si legge in una nota del gruppo di tlc.

LE UNIVERSITA’ CHE ADERISCONO ALL’ALLEANZA

Diverse le università che aderiscono al progetto: l’Università di Trento, il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Milano, il Politecnico di Torino, l’Università di Bologna, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, l’Università Sapienza di Roma, l’Università Federico II di Napoli e l’Università di Catania.

LE AZIENDE

Anche le aziende del gruppo ex Telecom Italia faranno la propria parte. Coinvolte nel progetto ci sono la digital farm per le soluzioni di Internet of Things (IoT), e Telsy, che si occupa di ideare e sviluppare soluzioni dedicate alla sicurezza nelle telecomunicazioni. L’azienda supporterà i dottorandi nello sviluppo di esperienze di ricerca sulle nuove tecnologie con il supporto dell’azienda lungo l’intero percorso di studio.

L’INAUGURAZIONE

All’inaugurazione di UniversiTim, iniziativa avviata lo scorso anno, hanno partecipato Salvatore Rossi e Luigi Gubitosi, rispettivamente presidente e amministratore delegato, che hanno incontrato virtualmente i primi 18 dottorandi vincitori dei bandi di ricerca del progetto. Per il gruppo Tim sono intervenuti anche Luciano Sale, direttore Human Resources, Organization & Real Estate, e Carlo Nardello, chief Strategy, Business Development & Transformation Officer.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati