Innovazione

Tutte le prossime strategie di Facebook, Twitter e Snapchat

di

snapchat

Tra sfide di regolazione, chiusura di internet e aggiornamenti non sempre al top, i colossi come Facebook, Twitter e Snapchat guardano ai Paesi in via di sviluppo per aumentare i ricavi

Facebook, Twitter e Snapchat continuano a crescere all’estero. Lo scrive Sara Fischer di Axios, la media company Usa che per molti rappresenta il futuro dell’editoria digitale del futuro, concentrandosi sui ricavi delle aziende di sociale media all’estero.

DALL’ESTERO SFIDE CRESCENTI PER LE AZIENDE SOCIAL MEDIA

Ma c’è un ma, secondo la Fischer: tutte le aziende devono affrontare sfide crescenti all’estero, tra cui l’aumento delle richieste di regolamentazione e un maggior numero di chiusure di Internet. Ciò in particolare nelle aree in via di sviluppo dove il potenziale di crescita degli utenti è maggiore.

IL PROBLEMA DEGLI AGGIORNAMENTI

Un altro problema può riguardare gli aggiornamenti: Snapchat, ad esempio, ha avuto un lancio tardivo dei suoi aggiornamenti Android e secondo gli esperti di settore è stata praticamente costretta a riscrivere l’intera app, sostanzialmente diversa dalla sua controparte in iOS.

PIÙ ESPANSIONE PER AVERE GLI STESSI RICAVI DEI MERCATI PIÙ SVILUPPATI

Ma perché tanta attenzione all’estero e ai paesi in via di sviluppo, da parte di tre azienda made in Usa? “La crescita all’estero è importante per tutte e tre le aziende. Ma poiché queste aziende guadagnano di più dagli utenti nei mercati più sviluppati, hanno bisogno di reclutare ancora più utenti nei mercati emergenti per generare la stessa quantità di entrate”, sottolinea la Fischer.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati