Innovazione

Whatsapp, Tencent e Netflix. Ecco le app che hanno spaccato nel 2018

di

Ecco numeri e tendenze sui download e i consumi digitali nel rapporto annuale “State of Mobile” redatto dalla società di analisi dei dati App Annie

Primo podio per Tencent e Netflix. WhatsApp supera Facebook e i cinesi scaricano app più di tutti ma ne hanno di meno rispetto agli americani. Sono alcune delle principali tendenze del settore mobile emerse dal report “State of mobile 2019” redatto ogni anno da App Annie, azienda di analisi e dati mobile.

Secondo App Annie, nel 2018 i consumatori hanno speso circa 101 miliardi di dollari in app store e si prevede che ne spenderanno 120 miliardi di dollari nel 2019. La Cina ha rappresentato quasi la metà dei download di app nel 2018, il 40% della spesa dei consumatori.

GAMING APP PER LA MAGGIORE

Le app di gioco dominano il settore: i giochi mobili hanno rappresentato circa il 74% della spesa totale dei consumatori lo scorso anno. Nonostante i giochi mobile rappresentino solo il 35% dei download, è stato il settore in più rapida crescita del mercato globale del gaming.

App Annie sostiene che la spesa per il mobile gaming abbia superato la spesa per i giochi non mobile (Pc e console) nel 2016 e si aspetta che i giochi per dispositivi mobili rivendichino una quota del 60% di spesa per giochi nel 2019.

PECHINO SCARICA PIÙ DI TUTTI

Secondo il rapporto “State of Mobile”, 1 download su 2 è avvenuto in Cina nel 2018. La Cina ha anche rappresentato circa il 40% della spesa dei consumatori nel 2018. I mercati emergenti hanno svolto un ruolo nel rifornimento di download, oltre a rappresentare tre dei primi cinque mercati per i download (India, Brasile e Indonesia). Dall’altra parte, la crescita dei download ha rallentato negli Stati Uniti.

MA I CINESI HANNO MENO APP RISPETTO AGLI AMERICANI

Tuttavia, nonostante i contributi rilvanti della Cina ai download e alla spesa, gli utenti cinesi non hanno la maggior parte delle app installate sui propri smartphone rispetto ad altri paesi. A causa della prevalenza di dispositivi Android a basso costo con spazio di archiviazione limitato, gli utenti cinesi hanno poco più di 50 app installate in media. La metà rispetto agli utenti di Stati Uniti, Corea del Sud, Giappone e Australia che ne hanno più di 100.

MEDAGLIA D’ORO A NETFLIX, TENCENT VIDEO E TINDER

Come riporta TechCrunch, l’influenza della Cina sul mercato emerge anche dal rapporto di fine anno 2018 pubblicato da Sensor Tower “The Top Mobile Apps, Games, and Publishers of 2018”. Il report decreta la vittoria di Tencent quale gigante del gaming mobile cinese e leader globale indiscusso per le entrate complessive su iOS e Android. Tra le app non-game più redditizie del 2018 conquista il podio Netflix, seguita da Tinder e Tencent Video.

Anche la cinese TikTok sta crescendo rapidamente: si è classificata prima tra le le app più scaricate su iOs e terza tra le app più scaricate per download in generale.

FACEBOOK SUPERATA DALLA “FIGLIA” WHATSAPP

Infine, troviamo la galassia Facebook a dominare tra le app di social network e comunicazione. Facebook Messenger, Facebook, WhatsApp e Instagram (tutte piattaforme del gruppo di Menlo Park) hanno ottenuto rispettivamente il 1 °, il 2 °, il 4 ° e il 5 ° posto in termini di download. Secondo App Annie al momento WhatsApp è  l’app più popolare battendo anche il social network di Mark Zuckerberg. Inoltre, l’app di instant-messaging si colloca anche come l’app di social e comunicazione più popolare tra gli utenti Android in diversi importanti mercati esteri. Tuttavia, WhatsApp non ha infranto la top-five negli Stati Uniti, dove spadroneggiano Facebook Messenger e Snapchat.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati