Innovazione

Pir e non solo, tutte le novità per le pmi contenute nel maxiemendamento alla manovra

di

pir

Che cosa prevede il maxiemendamento alla manovra sui Piani individuali di risparmio (Pir), l’impatto, la tempistica e il commento di Giulio Centemero, il deputato della Lega ispiratore della norma. L’articolo di Fernando Soto

 

Novità sui Piani individuali di risparmio (Pir).

L’ultima versione del maxiemendamento proposto dal governo alla Legge di bilancio 2019 prevede una serie di commi aggiuntivi all’art. 111 che introducono varie novità in tema di Pir.

CHE COSA PREVEDE LA NORMA SUI PIR

Le norme introdotte ora dal governo nel maxi-emendamento prevedono che i Pir debbano investire in quote o azioni di fondi di venture capital residenti nel territori italiano (o in Stati membri della Ue o in Stati aderenti all’accordo sullo Spazio economico europeo con stabili organizzazioni in Italia) almeno il 5% della quota del 21% del patrimonio destinata agli strumenti finanziari di imprese diverse da quelle inserite nell’indice FTSE Mib della Borsa italiana o in indici equivalenti.

LA TEMPISTICA DELLA MISURA

Perché la norma abbia un impatto reale, ha rilevato Mf/Milano Finanza, sarà necessario attendere però i necessari i decreti attuativi, che il Ministro dello sviluppo economico di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze dovranno adottare entro 120 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di bilancio.

IL COMMENTO DI CENTEMERO

Commenta Giulio Centemero, il deputato della Lega ispiratore della norma: “L’irrobustimento dei sistemi multilaterali di negoziazione e in particolare del AIM è un punto cruciale per la crescita e lo sviluppo delle nostre pmi. Nella crisi del sistema creditizio il mercato alternativo dei capitali ha dimostrato di dare vero sostegno alla crescita. Questo passaggio inoltre rappresenta un tassello fondamentale anche per lo scale up delle start up pronte al salto di qualità tramite ipo. L’economia reale crescerà portando posti di lavoro e ulteriori capitali esteri in Italia”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati