Innovazione

Phantom 4: il drone che vede ed evita gli ostacoli

di

Drone

Adatto soprattutto ai principianti, il nuovo drone di casa DJI è facile da pilotare, rileva gli ostacoli e li evita

Droni sempre più intelligenti. Arriva sul mercato Phantom 4, un drone a marchio DJI che evita automaticamente gli ostacoli. Una novità importante in questo settore, dal momento che il nuovo arrivato del colosso cinese pone l’attenzione su uno dei problemi principali di questi dispositivi, la sicurezza di persone e cose.

Il drone, alla cui realizzazione ha partecipato anche Apple (interessata ad investimenti in app di fotografia e video), è equipaggiato con una fotocamera migliore delle versioni precedenti e da una batteria che garantisce un’autonomia di 28 minuti, ma il punto di forza sta in un sistema di rilevazione degli ostacoli basato su due fotocamere anteriori in grado di rilevare gli oggetti, valutare la loro distanza e permettere all’aeromobile di aggirarli.

Come funziona? Quando il drone si avvicina a 15 metri dall’ostacolo inizia a rallentare, in modo da poter effettuare una manovra evasiva in caso di necessità. La manovrà sarà effettuata automaticamente, in base alla decisione del drone, quando il dispositivo si trova a 1,8 metri di distanza.

Il nuovo Phantom è già disponibile per i preordini sugli store di DJI e Apple, ad un prezzo di 1.399 dollari (circa 1.290 euro). A partire dal 15 marzo sarà acquistabile nella maggior parte degli Apple Store americani.

Il dispositivo, viste le sue caratteristiche, è adatto ai principianti del settore. Phantom 4 vanta anche la presenza di TapFly: basterà premere un solo pulsante per decollare (niente controlli con doppio joystick). In volo, invece, il pilota preme un punto sulla schermata dell’app di DJI ed il drone vola autonomamente fino a quel punto. Il nuovo arrivato in casa DJI si spera faccia aumentare le vendite del colosso cinese, negli Usa. DJI è considerato uno dei principali produttori di droni al mondo, con un giro di affari nell’ordine dei miliardi di dollari e circa il 70% del mercato globale del settore.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati