Innovazione

Perché la cinese Zte lancia il suo primo smartphone 5G

di

zte

Zte debutta nel mercato smartphone con Axon 20 5G. Tutti i dettagli

Zte ha lanciato il suo primo smartphone. Dopo tanta attesa la società cinese, che in questi mesi è stata bersaglio indiretto della guerra di Trump contro Huawei, prova a tagliarsi una fetta di mercato facendo la guerra a Samsung e alla casa di Shenzen nel mirino diretto della Casa Bianca.

Tutti i dettagli.

LO SMARTPHONE ZTE

Zte ha lanciato sul mercato il suo primo smartphone: si chiama Axon 20 5G e, come è facilmente intuibile dal nome, supporta la rete internet di nuova generazione.

LE CARATTERISTICHE DELLO SMARTPHONE

Alimentato dalla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 765G, lo smarphone proverà a conquistare una parte di mercato grazie alla fotocamera selfie, da 32 megapixel, posizionata sotto il display. La soluzione è stata resa possibile, scrive The Verge, grazie a nuovi film organici e inorganici e ad algoritmi software ottimizzati per migliorare qualità dell’immagine.

PRENOTAZIONI E COSTO

Lo schermo, Oled, è di 6,92 pollici e dotato di sensori per impronte digitali. Dal 1 settembre, è possibile ordinare il telefono in Cina a partire da 2.198 yuan, poco più di 270 euro. Nessun indizio sull’arrivo dello smartphone sul mercato italiano.

ZTE ALLARGA IL PROPRIO BUSINESS

Con questo lancio Zte punta ad allargare confini e business. La società in questi anni si è occupata della realizzazione delle reti europee ed italiane, fornendo soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori. Tra le altre cose, Zte, in partnership con Wind Tre ed Open Fiber lavora a L’Aquila sul fronte 5G.

L’azienda ha ottenuto nelle scorse settimane la certificazione Uni Iso 37001 – Anti bribery management system, standard internazionale di riferimento per i sistemi di gestione anticorruzione, rilasciata da Certiquality, ente accreditato con Accredia ed IQNet.

UNA NUOVA STRATEGIA DI PRODOTTO

Il debutto nel mercato della telefonia “segna l’inizio della nuova strategia di prodotto di ZTE”, ha dichiarato Ni Fei, Presidente di ZTE Mobile Devices:  “Gli smartphone saranno la nostra principale area di innovazione di prodotto. Nel frattempo, ci impegneremo anche a sviluppare prodotti mobili a banda larga per uso personale e domestico, dispositivi portabili intelligenti e ulteriori nuovi prodotti che permettano una vita smart perfettamente connessa agli scenari 5G”.

UN’ARDUA IMPRESA

Certo, il lancio dello smartphone di Zte non arriva in un momento propizio. Complice il Covid, infatti, il mercato degli smartphone, nel secondo trimestre del 2020, ha fatto segnare un meno 14% nelle vendite, a 285 milioni di unità spedite. Apple solo cresce del 25%, con 45,1 milioni di iPhone venduti a livello globale, mentre la cinese Huawei secondo il tracker di mercato Canalys, con 55,8 milioni di dispositivi venduti diventa il primo venditore di smartphone, davanti a Samsung a quota 53,7 milioni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati