Innovazione

Perché Iliad non convince la Borsa

di

Iliad

Iliad: conti, confronti e previsioni (non solo in Italia)

 

Obiettivo «under review» di EbitdaAl per Iliad. La compagnia telefonica rallenta il trend di crescita, pur segnando ricavi in aumento a doppia cifra. In Italia, il gruppo chiude il primo trimestre 2021 con 305.000 nuovi utenti, per un fatturato pari a 188 milioni di euro.

Tutti i dettagli.

ILIAD CROLLA IN BORSA

Partiamo dalle reazioni del mercato. Iliad scende di oltre il 3% in Borsa alle 11.30, a 132,20 euro.  Ieri il tonfo è stato di oltre il 10%.

UNDER REVIEW IL FLUSSO DI CASSA

A preoccupare è il rallentamento del trend di crescita dei ricavi e la messa in revisione del target di cash flow operativo per il 2021. La società guidata da Xavier Niel mette under review il flusso di cassa operativo target per l’esercizio in corso, stimato precedentemente a circa 900 milioni di euro (1,09 miliardi di dollari). Tra gli obiettivi del gruppo quello del rollout del 5G e il piano di capex dedicato, destinando anche i proceeds derivanti dalla cessione della quota rimanente detenuta in On Tower France (30%).

 

I NUMERI DI ILIAD

Buoni i numeri comunque del gruppo. Iliad ha riportato una crescita dei ricavi importante, +33,6% anno su anno, guidato dal consolidamento dell’operatore polacco Play, con una crescita che su base like-for-like si attesterebbe invece al 5% (in deciso rallentamento rispetto al +8,9% del Q420 vs Q419). In Francia i ricavi sono saliti del 2,4%, a 1,263 miliardi.

I RISULTATI PER IL MERCATO ITALIANO

Concentrandoci sul fronte italiano, il fatturato registra una crescita del 25,1% rispetto al primo trimestre del 2020. Dal debutto, avvenuto nel 2018, Iliad ha conquistato oltre 7,5 milioni di utenti mobili, per una quota di mercato pari circa al 10% a fine marzo 2021. In crescita anche la rete mobile, i 7.200 siti attivati a fine aprile 2021, in linea con l’obiettivo di circa 8.500 siti attivi entro la fine dell’anno in corso.

CHE COSA DICE ILIAD ITALIA

“Grazie a questi numeri importanti, iliad anticipa oggi l’obiettivo del raggiungimento del break even a livello di EBITDAaL già nel secondo trimestre del 2021 e annuncia l’obiettivo dell’EBITDAaL positivo per l’anno 2021”, si legge in una nota della società.

IL RINVIO DEL DEBUTTO NEL FISSO

Slitta a dopo l’estate – sottolinea oggi il Sole 24 Ore – il lancio nel fisso: rinvio «dovuto alla condizione sanitaria globale», spiega l’ad di Iliad Italia, Benedetto Levi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati