Innovazione

Numeri, bizzarrie e tendenze (italiane) del Cyber Monday

di

Numeri e curiosità sul Cyber Monday, il giorno dello shopping online più fruttuoso dell’anno

È il primo giorno della settimana ma l’ultimo dei 4 famosi giorni di shopping dell’anno. Stiamo parlando del Cyber Monday, il lunedì di offerte per lo shopping che segue il Black Friday.

Ecco alcuni numeri e curiosità per il Cyber Monday 2018.

L’ORIGINE

Se ai più sembra un’iniziativa recente messa al confronto con il fratello Black Friday, il Cyber Monday è ormai un adolescente. Nasce il 28 novembre 2005 quando Ellen Davis, vicepresidente della National Retail Federation, in un comunicato stampa menziona il “lunedì cibernetico”. La Federazione nazionale dei commercianti statunitensi aveva evidenziato un’improvvisa impennata degli acquisti online il lunedì successivo al giorno del Ringraziamento. Da allora, si è trasformata in una tradizione non solo negli Usa ma anche nel resto del mondo occidentale.

MONEY, MONEY, MONEY

Negli Stati Uniti sono previste vendite record per 7,8 miliardi di dollari oggi. A rivelarlo è Adobe Analytics. Il risultato sarebbe superiore ai 6,2 miliardi realizzati nei negozi fisici nel Black Friday e dell’18% superiore al Cyber Monday di un anno fa. L’intuizione fatta nel 2005 da Ellen Davis è stata confermata negli anni: il Cyber Monday è diventato la giornata dello shopping online con la S maiuscola d’Occidente. Già, perché nell’emisfero orientale non c’è Black Friday o Cyber Monday che tengano. Il Singles’ Day dell’11 novembre, una festa al dettaglio creata da Alibaba un decennio fa, ha raggiunto il record di 30,7 miliardi di dollari di vendite per i 180mila marchi di 200 paesi che hanno partecipato alle promozioni online. Il quadruplo rispetto ai 6,22 miliardi di dollari spesi nel corso del Black Friday della scorsa settimana.

GLI ACQUISTI DEGLI ITALIANI

Cogliendo l’occasione del Cyber Monday, Coldiretti ha pubblicato un’analisi sugli acquisti in rete degli italiani partendo dai dati di Deloitte. Emerge che quattro italiani su dieci (40%) acquistano in rete regali di Natale con un aumento del 4% rispetto allo scorso anno. L’incidenza dello shopping online prefestivo in Italia – rivela la Coldiretti – è inferiore rispetto a quella di Paesi come la Germania e la Gran Bretagna ma superiore a quella di Spagna, Grecia e Portogallo. La Coldiretti rileva inoltre che anche in Italia è accresciuta l’attenzione per il Cyber Monday, giustificata dalla tendenza ad acquistare i regali di Natale in anticipo per avvantaggiarsi dei prezzi più convenienti proposti da molti esercizi sotto forma di offerte speciali.

Tuttavia, avere un bilancio delle vendite durante il Cyber Monday non è semplice, almeno in Italia. L’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm del Politecnico di Milano ha fatto una stima complessiva delle vendite previste lungo quattro giorni, dal Black Friday fino al lunedì cibernetico. Gli acquisti online degli italiani dovrebbero superare per la prima volta il miliardo di euro, con un aumento del 35% rispetto al 2017. Cresce il ruolo degli smartphone, attraverso i quali si realizza il 30% delle vendite. Anche Codacons fornisce stime simili: spesa complessiva online attorno al miliardo (circa due terzi del totale). Acquisteranno via web 15 milioni di italiani (il 7% in più rispetto al 2017), spendendo in media 110 euro a testa.

IL CYBER MONDAY ALL’ITALIANA

Nel Belpaese prontissime le catene di elettronica e elettrodomestici per la giornata di oggi. Mediaworld, Unieuro e Euronics hanno lanciato offerte specifiche per il 26 novembre. La voce fuori dal coro è Expert che in homepage continua a promuovere le offerte del Black Friday senza accennare al lunedì cibernetico. Le firme dell’abbigliamento italiano non si sono lasciate sfuggire l’iniziativa. Oggi le clienti più affezionate avranno ricevute le mail di annuncio sconti da Motivi, Benetton, Intimissimi e Calzedonia che invitano ad acquistare online approfittando di una percentuale di sconto che varia dal 20 al 30%. Per l’editoria ne ha approfittato sia la Feltrinelli sia la Mondadori e pure IBS. Per quello della profumeria invece, troverete le offerte ad hoc della catena francese Sephora e di quella tedesca Douglas (che ha recentemente incorporato le italiane Limoni e Gardenia). Infine, ha risposto al richiamo di oggi anche la catena di cosmesi low cost milanese Kiko. Infine, nel settore trasporti, se il Cyber Monday per Italo è ancora Black Friday, è stato proprio snobbato da Ferrovie dello Stato e Alitalia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati