Innovazione

Nasce Salary: lo stipendio giusto ce lo dice Linkedin

di

Linkedin lancia Salary, un nuovo strumento per calcolare, in base a funzioni e area geografia, quale possa essere la paga più adatta al dipendente

Gli stipendi non sono tutti uguali: il salario dipende dal lavoro e dalla città dove quel lavoro viene svolto. Ma qual è la retribuzione più giusta? Ce lo dice Salary, un nuovo strumento di Linkedin, la piattaforma acquistata da Microsoft che mette in contatto chi offre e chi cerca lavoro.

Salary dovrebbe calcolare, in base a funzioni e area geografia, quale possa essere la paga più adatta al dipendente, confrontandola anche con quanto lo stesso dipendente guadagna con le attuali esperienze professionali. Nel calcolo, lo strumento tiene conto anche delle competenze, del grado di istruzione e degli anni di esperienza della persona. Il tutto, ovviamente, nel rispetto della privacy. Lo strumento, ora, funziona soltanto per alcune nazioni come Stati Uniti, Canada e UK, ma presto potremmo sfruttarlo anche in Italia.

linkedin“Il nostro obiettivo è quello di aiutare gli utenti a prendere una buona decisione”, ha detto Dan Shapero, direttore del product management di LinkedIn.

Per utilizzare Salary, gli utenti dovranno fornire i dati relativi alle loro retribuzioni. Ma tutto, come dicevamo, nel pieno rispetto della privacy grazie alla tecnologia RSA-2048, in grado di criptare le informazioni inviate. I membri della versione Premium, invece, avranno accesso allo strumento senza la necessità di fornire le informazioni sul proprio guadagno.

Linkedin, grazie a Salary, fornirà a chi è iscritto al social un quadro completo non solo delle nuove offerte di lavoro, ma anche delle diverse possibilità di guadagno. L’utente potrà anche visualizzare lo stipendio base e i guadagni extra offerti dalle aziende.

Linkedin, dunque, offre nuovi servizi ai propri utenti, provando ad ampliare la sua platea e quindi i suoi possibili guadagni. Ma è ancora presto dire quale possa essere l’impatto futuro.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati