Innovazione

Tutti gli ultimi subbugli americani su TikTok

di

TikTok

Che cosa succede negli Stati Uniti su TikTok.

Microsoft punta su TikTok, ma Trump si oppone. Ecco tutti gli ultimi subbugli americani su TikTok

Secondo il New York Times, il gigante del tech Microsoft è in trattativa per l’acquisizione di TikTok, l’app video di proprietà cinese.

L’eventuale acquisizione da parte di un’azienda americana cambierebbe la proprietà di TikTok, attualmente nel mirino dell’amministrazione Trump che, dopo il bando a Huawei, sta valutando se vietarla.

Ma Donald Trump si è detto fermamente contrario a un accordo per la cessione di TikTok che coinvolga Microsoft e di avere respinto l’ipotesi.

Trump ha parlato con i giornalisti a bordo dell’Air Force One nel viaggio di ritorno a Washington dalla Florida, scrive la Cnbc.

Trump ha spiegato di non essere a favore di questa operazione e di avere i poteri per intervenire su TikTok con un ordine esecutivo.

TikTok è di proprietà di ByteDance, una società Internet cinese valutata 100 miliardi di dollari.

Secondo l’amministrazione Trump, TikTok mette a rischio la sicurezza nazionale.

Tra l’altro, è proprio attraverso la piattaforma che ingegnosi influencer, il 19 giugno, hanno mandato in fumo il comizio di Trump a Tulsa, il primo dopo il lockdown.

Il negoziato sul futuro della popolare video app di proprietà del colosso Internet cinese ByteDance è scattato mentre l’amministrazione Trump, citando preoccupazioni di sicurezza nazionale, ieri sera è intervenuta duramente contro il servizio, per imporre a ByteDance di cedere TikTok e le sue operazioni americane.

TikTok è cresciuta da piccola app di video musicali nel 2014 a un social media con oltre 800 milioni di utenti globali mensili.

Ha cercato di rassicurare le autorità americane affermando la propria indipendenza gestionale e tecnologia dalla casa madre. Di recente ha anche assunto a capo delle attività Usa l’ex alto dirigente di Disney Kevin Mayer e discusso il possibile ingresso di investitori statunitensi quali Sequoia Capital e General Atlantic, che avrebbero rilevato una quota di maggioranza da ByteDance.

Microsoft con l’operazione potrebbe sbarcare in grande stile sulla frontiera dei social media, secondo il Sole 24 Ore.

Il dibattito sul tema è aperto.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati