Advertisement skip to Main Content

Via Lattea

La foto più completa della Via Lattea, dove vederla

Gli astronomi della Ruhr-Universität di Bochum in Germania, hanno realizzato l’immagine della Via Lattea più completa di sempre, ecco è possibile come vederla. Gli astronomi hanno costruito la più grande immagine astronomica di sempre contente 46 miliardi di pixel. L’immagine che immortala la via lattea è il risultato di cinque anni di lavoro degli astronomi dell’università…

Gli astronomi hanno costruito la più grande immagine astronomica di sempre contente 46 miliardi di pixel. L’immagine che immortala la via lattea è il risultato di cinque anni di lavoro degli astronomi dell’università tedesca Ruhr-Universität di Bochum.

L’immagine definitiva è il frutto dell’unione di 268 viste individuali della galassia, alcune comprendenti anche il Sole e la Terra. Le foto che sono state utilizzate per compilare l’intera immagine sono il frutto di cinque anni di continue scansioni realizzate con telescopi situati nel deserto dell’Atacama in Cile.

“Per cinque anni, gli astronomi di Bochum hanno monitorato la nostra galassia alla ricerca di oggetti con luminosità variabile”, dichiara il team di ricerca guidato dal Prof. Rolf Chini in un comunicato. “L’immagine può per esempio includere delle stelle davanti alle quali sta passando un pianeta, o diversi sistemi in le cui stelle orbitano una intorno all’altra, oscurando di tanto in tanto altre stelle.”

Per la creazione della panoramica mozzafiato da 194GB, contente diversi angolature accoppiate con diversi filtri, sono state necessarie oltre al normale montaggio altre sette settimane di lavoro.

Per via della grandi dimensioni è possibile visualizzare l’immagine 46 miliardi di pixel solo tramite il sito Asto.Vm. Grazie agli strumenti messi a disposizione è possibile selezionare sezioni specifiche dell’immagine e scavare in profondità nella Via Lattea. «Con lo strumento on-line chiunque sia interessato può visualizzare con un colpo d’occhio il nastro completo della Via Lattea, o ingrandire e ispezionare aree specifiche».

via lattea

Non solo, gli astronomi dell’università tedesca hanno incluso anche strumenti di approfondimento grazie ai quali è possibile cercare informazioni specifiche su qualsiasi oggetto spazio presente nella Via Lattea. Ad esempio, se si digita “R Leporis”, lo strumento vi porterà alla rispettiva stella nell’immagine.

L’immagine, oltre ad essere una delle più complete e agevoli nell’utilizzo, mostra inoltre di 50.000 stelle presenti nella via lattea dalle luminosità variabili che non sono mai state registrate nella storia della scienza dello spazio, un’occasione per mettersi alla prova.

Back To Top