Innovazione

iPhone, iPad pro e MacBook. Tutto quello che Apple ha in serbo

di

apple

Il momento che tutti gli iPhone-dipendenti aspettano da un anno è arrivato. Se alla conferenza annuale degli sviluppatori di Apple a giugno non era trapelato nulla di nuovo in fatto di hardware ma l’attenzione era solo per il rilascio dei software aggiornati, finalmente ci siamo. Mercoledì 12 settembre Apple ospiterà presso lo Steve Jobs Theater di Cupertino l’evento di lancio dei nuovi prodotti targati Mela morsicata: i nuovi iPhone, iPad, MacBook e Apple Watch. Ecco tutte le anticipazioni.

IPHONE NEL SEGNO DELLA S

Nessun iPhone XI o 11 in vista. La Mela di Cupertino è pronta a lanciare una nuova flotta di iPhone X a cui si aggiungerà la S, secondo i pronostici del principale analista di Apple, Ming-Chi Kuo, via 9to5Mac. Dal momento che la “X” sta per 10, un XS rispecchierebbe i vecchi modelli “S” come l’iPhone 4S, 5S e 6S, piuttosto che indicare iPhone “extra small” o “excess”.

Nelle versioni passate di iPhone “S”, i dispositivi mantenevano design e caratteristiche generali pressoché simili ai modelli che andavano a succedere, ma avevano in più componenti interne migliorate. Come ricorda il Guardian, l’iPhone 4S ha introdotto Siri, l’iPhone 5S ha introdotto il Touch ID e l’iPhone 6S il 3D touch.

Alla nuova versione di iPhone X ci si aspetta anche una versione più grande, probabilmente chiamata iPhone XS Max piuttosto che i soliti “Plus” o “Pro”. I nuovi iPhone XS da 5,8 pollici e iPhone Xs Max da 6,5 pollici dovrebbero essere più costosi degli iPhone X e iPhone X Plus del 2017, partendo dai prezzi base rispettivamente di 800e 900 dollari.

Secondo Kuo Apple includerà fino a 512 GB di spazio di archiviazione nell’iPhone Xs e iPhone Xs Max – il doppio di qualsiasi iPhone attuale – cornici in acciaio inossidabile, il nuovo processore Apple A12, doppia fotocamera da 12 megapixel e sarà disponibile in tre colori: nero, bianco e oro.

UN IPHONE PIÙ CHEAP

Gli analisti sono convinti che mercoledì la società guidata da Tim Cook lancerà anche una versione più economica di iPhone X, unificando l’intera linea iPhone 2018 con lo schermo dentellato e il riconoscimento facciale Face ID, lasciando cadere lo scanner di impronte digitali Touch ID e il pulsante Home.

Apple non rilascia una versione più economica del suo iPhone dall’iPhone 5C del 2013, quando ha preso l’iPhone 5 della generazione precedente e lo ha incastonato in un modello di plastica colorata.

VERSO UN RINASCIMENTO DEL MACBOOK AIR?

Lo scorso mese Bloomberg rivelava che Apple ha in programma di rilasciare un paio di nuovi Mac questo autunno e l’evento di mercoledì potrebbe essere il giorno giusto. Secondo Bloomberg la Mela di Cupertino potrebbe lanciare una nuova versione economica del MacBook, probabilmente un nuovo MacBook Air. Questa è una buona notizia per i fan del MacBook Air, che è stato aggiornato nella componente software ma rimasto immutato dal lato design negli ultimi anni.

APPLE WATCH 4

Secondo le indiscrezioni del sito Apple-centrico, 9to5Mac, che è riuscito a entrare in possesso di alcune immagini della presentazione, la società di Cook dovrebbe lanciare un nuovo smartwatch. L’immagine diffusa mostra un Apple Watch dorato con quello che sembra essere un display senza bordi né cornici e un nuovo quadrante più grande del 15%, rendendo così l’orologio più comodo da utilizzare, senza aumentare l’ingombro sul polso.

Ci si aspetta anche che il nuovo orologio abbia una batteria dalla durata più estesa, nuove funzioni di monitoraggio della salute e un chip più veloce.

FORSE UN NUOVO IPAD PRO… FORSE

Dal momento che un nuovo iPad è stato lanciato all’inizio dell’anno forse non ci saranno grandi novità mercoledì per questo segmento. Anche se potrebbe essere introdotta una nuova versione dell’iPad Pro. Gli analisti ipotizzano infatti una nuova versione del modello da 12,9 pollici e un nuovo modello da 11 pollici questo autunno e il codice all’interno del nuovo software iOS 12 suggerisce che Apple rimuoverà il pulsante home da iPad Pro, come ha già fatto con l’iPhone X e con tutti gli iPhone a seguire.

CI PENSA APPLE A RICARICARE

Annunciato l’anno scorso, all’evento di mercoledì dovrebbe vedere la luce infine AirPower, un pad (tappeto per intenderci) di ricarica wireless targato Apple. Il pad sarebbe in grado di caricare contemporaneamente un iPhone, Apple Watch e le sue cuffie AirPods, semplicemente posizionandole sul tappeto.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati