skip to Main Content

Ecco come Google apre alle criptovalute con Coinbase

Criptovalute

Google accetterà pagamenti in criptovaluta per alcuni dei suoi clienti di cloud computing. Il colosso tecnologico ha firmato infatti un accordo con Coinbase, piattaforma di trading di criptovalute

Google apre alle criptovalute.

Alla conferenza Cloud Next di Google, il colosso di Muntain View ha annunciato che farà affidamento su Coinbase, piattaforma di trading di criptovalute, per iniziare a consentire ad alcuni clienti selezionati di pagare i servizi cloud con criptovalute all’inizio del 2023.

La mossa consentirà a Google di inseguire società di crittografia e Web3 all’avanguardia che desiderano utilizzare le valute digitali come metodo di pagamento, commenta Forbes. Allo stesso tempo Coinbase ha affermato che avrebbe attinto all’infrastruttura cloud di Google. sposterà infatti le applicazioni relative ai dati dal leader di mercato del cloud Amazon
Web Services (Aws), su cui Coinbase fa affidamento da anni.

I termini dell’accordo non sono stati divulgati. Ma come altri accordi di Coinbase Commerce, Coinbase guadagnerà una percentuale delle transazioni che lo attraversano, ha dichiarato Jim Migdal, vicepresidente dello sviluppo aziendale di Coinbase.

Le azioni di Coinbase sono aumentate dell’8,4% negli scambi di ieri, sebbene il titolo sia ancora in calo di oltre il 70% per l’anno. E dopo questo grande annuncio, il valore del bitcoin resta comunque stabile, ripota Radiocor. Il bitcoin si mantiene intorno ai 19.000 dollari, in un periodo contrassegnato dal cali sull’azionario, dalle fosche previsioni sulla crescita mondiale e da piccoli segnali di un’adozione sempre più vasta delle criptovalute.

Tutti i dettagli.

L’ACCORDO TRA GOOGLE E COINBASE PER LE CRIPTOVALUTE

Il servizio di infrastruttura Google Cloud Platform accetterà pagamenti in criptovaluta da clienti selezionati nel mondo Web3 che vogliono pagare con criptovaluta, grazie a un’integrazione con il servizio Coinbase Commerce, ha annunciato Amit Zavery, vicepresidente e direttore generale e responsabile della piattaforma su Google Cloud.

Per Web3 si intende un ecosistema di servizi Internet decentralizzati e distribuiti sulla tecnologia blockchain.

Nel tempo, Google consentirà a molti più clienti di effettuare pagamenti con criptovaluta, ha aggiunto Zavery. Coinbase Commerce supporta 10 valute, tra cui Bitcoin, Bitcoin Cash, Dogecoin, Ethereum e Litecoin, ricorda Cnbc.

LA STRATEGIA DI BIG G

Secondo Cnbc, l’accordo potrebbe riuscire ad attirare aziende all’avanguardia su Google in un mercato feroce e in rapida crescita, in cui i principali concorrenti del colosso di Mountain View attualmente non consentono ai clienti di pagare con valute digitali.

Inoltre, il business del cloud aiuta a diversificare Alphabet, la società madre di Google, è molto redditizio (rappresenta il 9% delle entrate, rispetto a meno del 6% di tre anni fa, poiché si sta espandendo rapidamente) e soprattutto consente loro di diversificare i propri ricavi lontano dalla pubblicità.

Questo potrebbe essere solo l’inizio dell’incursione di Google nel mondo delle criptovalute e del Web3. Come parte della nuova partnership, si legge nella nota diffusa da Coinbase, entrambe le società intendono considerare come potrebbero essere coinvolti nell’aiutare altre organizzazioni a gestire i loro portafogli di criptovalute.

COSA CI GUADAGNA COINBASE

Da parte sua Coinbase riceverà una percentuale di questi pagamenti. “È simile al modo in cui funziona qualsiasi altro fornitore di servizi di pagamento, che si tratti di Apple Pay, Amazon Pay o anche VisaV -1,7% e MastercardMA -2%. Tutte queste reti funzionano prendendo una piccola percentuale come pagamento per facilitare la transazione. L’unica differenza qui è che queste transazioni sono denominate in criptovaluta anziché in valute legali” spiega Forbes.

Infine, questo accordo con Google Cloud consentirà alla società di continuare a diversificare il business. Coinbase genera infatti la maggior parte delle sue entrate dalle transazioni al dettaglio che avvengono sulla sua piattaforma.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore