Innovazione

Ecco le novità hardware in casa Amazon per fare la guerra a Apple

di

Amazon

Amazon ha svelato nuovi dispositivi Echo e nuove funzionalità Alexa al suo evento hardware annuale. Il colosso di Jeff Bezos lancia Echo Buds, concorrenti agli AirPods di Apple

La smart home di Amazon si fa sempre più accessoriata. Ieri il colosso dell’e-commerce fondato da Jeff Bezos ha presentato i nuovi dispositivi durante l’annuale evento hardware.

Dal suo quartier generale a Seattle, Amazon ha annunciato diversi miglioramenti del software al suo assistente personale Alexa, insieme a ben 15 nuovi prodotti. Tra questi spiccano Echo Frames, occhiali tech compatibili con Alexa, lo speaker Echo aggiornato, uno schermo intelligente Echo più grande e gli Echo Buds, auricolari wireless compatibili con Alexa.

CONTRO GLI AIRPODS ARRIVANO GLI ECHO BUDS

Rappresentano la vera novità di quest’anno. Si tratta degli Echo Buds, gli auricolari con cui Amazon competerà direttamente con gli AirPods di Apple e i Galaxy Buds di Samsung. Gli auricolari da 129 dollari con Alexa integrata dispongono di cinque ore di autonomia, con una custodia di ricarica che porta il totale a 20 ore. Ciò che li distingue dagli AirPods di Apple è che gli Echo Buds utilizzano la tecnologia Active Noise Reduction di Bose per bloccare il rumore di fondo.

PORTARE ALEXA FUORI CASA

La società ha annunciato una serie di aggiornamenti alla linea Echo, il prodotto che ha reso popolare per la prima volta Alexa in casa, arrivato alla terza generazione. Secondo Consumer Research Research Partners, Amazon continua ad avere un punto d’appoggio nello spazio degli altoparlanti intelligenti, controllando il 70% del mercato. Tuttavia, rivali come Google stanno recuperando terreno. Per questo Bezos sta puntando a portare Alexa anche fuori dalle mure domestiche. Come con gli Echo Framess. Sembrano proprio occhiali da vista, ma sono dotati di altoparlanti e microfoni ai lati che ti permettono di parlare con Alexa, ascoltare musica o leggere le tue notifiche in arrivo.

L’EVOLUZIONE DI ECHO

Lo speaker Echo Studio competerà con gli altoparlanti Sonos e HomePod di Apple come un altoparlante ad alte prestazioni progettato per ascoltare musica con buona qualità, ma a un prezzo più basso. Echo Studio funge anche da hub di casa intelligente, con la compatibilità Zigbee integrata. La società ha inoltre annunciato una nuova tecnologia wireless chiamata Sidewalk, che utilizzerà la banda wireless a 900mHz per consentire agli utenti di controllare i propri dispositivi domestici a una distanza maggiore di quella consentita dal Wi-Fi o dal Bluetooth, ad esempio dall’esterno della casa.

L’Echo Show da 8 pollici unisce la versione da 5 e 10 pollici di un Echo con un display. Il display può essere utilizzato per visualizzare i feed della fotocamera, visualizzare foto o riprodurre musica in streaming. Lo schermo ha una definizione HD e il dispositivo ha una videocamera che può essere oscurata.

UNO SGUARDO AI PIÙ PICCOLI

Il colosso di Seattle punta anche ai più piccoli di casa con Echo Glow. Si tratta di un’assoluta novità, una lampada multicolore costruita pensando ai bambini al costo di 30 dollari. Usando Alexa, puoi controllare il colore e la luminosità della luce o persino impostare un “Timer arcobaleno” per cambiare il colore del bagliore.

LA SICUREZZA DELLA CASA

Novità anche dalla divisione Ring, l’azienda che si occupa di sicurezza per la casa. Ieri sono state presentate Ring Stick-Up Cam e Ring Indoor Cam per la videosorveglianza degli ambienti. La nuova Stick Up è simile al modello dell’anno scorso, ma meno costoso. È progettato per funzionare sia all’interno che all’esterno e può essere alimentato da plug-in standard, batteria o con pannello solare. Quest’ultima versione “green” costa 149 euro rispetto ai 99 della classica. Ring Indoor Cam è una videocamera Hd per l’uso in casa.

PRESENTE ANCHE IN CUCINA

È passato un anno da quando Amazon ha lanciato un forno a microonde integrato con Alexa. Ieri è stato presentato Alexa Smart Oven: un forno con 4 funzionalità oltre a una sonda di temperatura integrata che utilizzerà Alexa per farti sapere quando il cibo è pronto.

QUANTO PESANO I DISPOSITIVI NEL BILANCIO AMAZON

Tanti nuovi dispositivi che Bezos ha sviluppato per i suoi clienti anche se non è ancora chiaro in che modo tutto questo hardware contribuisca ai profitti dell’azienda. Come sottolinea Cnbc, sebbene i dispositivi hardware siano i prodotti più venduti su Amazon, l’azienda di Seattle non rivela quanti ricavi generano. Il vicepresidente senior di Amazon Dave Limp ha dichiarato che la società non considera i prodotti come un centro di profitto, ma come un modo a lungo termine per mantenere i clienti nell’ecosistema Amazon, acquistando prodotti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati