Innovazione

Che cosa farà Tim in Brasile con Ihs

di

tim

Tim Brasil scorpora le attività della fibra, facendola confluire in una nuova società, FiberCo Soluções de Infraestrutura. Tutti i dettagli sulla newco con Ihs

 

In Brasile come in Italia.

Anche all’estero la compagnia guidata da Luigi Gubitosi segue le orme di quanto fatto in Italia: Tim Brasile separa le proprie attività per fornire servizi di infrastrutture residenziali in fibra ottica attraverso la newco FiberCo Soluções de Infraestrutura.

La società brasiliana ha anche avviato colloqui in esclusiva con Ihs Brasil Partecipacoes per un eventuale ingresso nella società della fibra.

FIBERCO

FiberCo Solucoes de Infraestrutura è una nuova società costituita da Tim Brasil in confluiranno le attività per fornire servizi residenziali di infrastruttura in fibra ottica. Una Fibercop di stampo brasiliano, dunque.

TRATTIVE CON IHS

E se nella newco italiana partecipano come soci Fastweb e Kkr, in quella brasiliana Tim vorrebbe includere Ihs Brasil Partecipacoes. Con la società ha avviato trattative in esclusiva, per l’ingresso di FiberCo, fino al 24 marzo.

IHS

Ihs è un fornitore di infrastrutture di telecomunicazioni, focalizzato su mercati emergenti e operante in 9 paesi in Africa, Medio Oriente e America Latina. Il gruppo è “entrato nel mercato brasiliano nel febbraio 2020 con l’acquisizione di CSS (Cell SIte Solutions), un fornitore di infrastrutture di telecomunicazioni, con sede a San Paolo”, si legge sul sito.

GLI AZIONISTI DI IHS

Il gruppo è partecipato da AIIM, investitore specializzato in infrastrutture africane; ECP, Società panafricana di private equity; FMO, Banca di sviluppo olandese; GIC, Fondo sovrano istituito dal governo di Singapore; Goldman Sach, una delle più grandi istituzioni finanziarie mondiali; IFC, una divisione della Banca mondiale; Investec, gruppo bancario del Sud Africa; KIC, fondo sovrano per la Corea; Wendel, investitore francese.

Articoli correlati