Innovazione, Pagamenti digitali / Fintech

Come si muoverà Moneyfarm in Germania

di

Moneyfarm apre in Germania aggiungendo un terzo Paese alla sua presenza in Italia e Regno Unito. Ecco tutti i dettagli.

COME SI MUOVE MONEYFARM

Il gestore del risparmio che opera online ha annunciato l’avvio dell’operatività sul mercato tedesco che fa seguito all’acquisizione del robo-advisor Vaamo (novembre 2018), il gestore patrimoniale digitale che ha esordito in Germania nel 2014 e che le ha portato in dote, oltre a una consolidata base clienti, anche importanti accordi commerciali, tuttora in essere, come quello con la banca 1822direkt, sussidiaria online di una delle principali banche di investimento tedesche.

LA PAROLE DI DAPRA’

“Il nostro obiettivo è diventare un leader europeo nella gestione del risparmio – ha commentato Giovanni Daprà, ceo e co-fondatore di Moneyfarm – e l’avvio del mercato tedesco rappresenta un importante passaggio. Crediamo che Moneyfarm sia la miglior soluzione per la gestione del risparmio per un’ampia fetta di investitori, con capitali da 5.000 a 1.000.000 euro. Testare la nostra tecnologia e il nostro modello in un mercato competitivo e maturo sarà un ulteriore stimolo per continuare investire nella nostra visione in modo sempre più compiuto ed efficace. Sono sicuro che tutti coloro che già investono con Moneyfarm, anche in altri mercati, godranno dei benefici di questo ulteriore sviluppo”.

IL COMMENTO DI GALVANI

“Il mercato tedesco – ha aggiunto Paolo Galvani, presidente e co-fondatore di Moneyfarm – ha dimostrato di essere uno dei più recettivi all’innovazione nella gestione del risparmio (con oltre venti operatori). Siamo orgogliosi di poter continuare a offrire la nostra soluzione in Europa, portando anche in Germania la nostra tecnologia e la nostra filosofia di gestione basata su trasparenza ed efficienza. La distribuzione online e l’automazione del servizio ci permettono di offrire su ampia scala una gestione di grande qualità e personalizzazione a costi molto ridotti rispetto al mercato: i risparmiatori apprezzano i risultati concreti che questa filosofia porta nella loro gestione e ci premiano con tassi di abbandono inferiori all’1%. Siamo tra le poche società del panorama digitale e finanziario europeo a perseguire la via dell’espansione continentale e questo ci riempie di orgoglio.”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati