Innovazione

Come e perché Amazon cambia rotta sulle start-up

di

Il gigante dell’e-commerce Amazon ha intenzione di alimentare la creazione di nuove aziende che contribuiscano a renderla più forte

Con il boom delle tecnologia, molti giganti della Silicon Valley come Uber, Google e Apple si sono trasformati in fabbriche di start-up. Ma Amazon – con alcune notevoli eccezioni in Hulu, Instacart e Flipkart – non ha avuto mai casi eclatanti di dipendenti che sono usciti dal colosso dell’e-commerce per avviare nuovi progetti.

AMAZON CAMBIA ROTTA MA A MODO SUO

Secondo Erica Pandey di Axios, ora Amazon ha però cambiato rotta e sta promuovendo una certa imprenditorialità – anche offrendo finanziamenti – e incoraggiando i dipendenti ad avviare imprese ma solo se pensate per essere al servizio del gigante dell’e-commerce.

COSA STA SUCCEDENDO

Amazon sta pagando ai dipendenti 10.000 dollari più tre mesi di stipendio per lasciare l’azienda e avviare piccole imprese che consegnano pacchetti Amazon. “Stiamo cercando di aggiungere centinaia di nuove imprese quest’anno”, ha riferito un portavoce di Amazon ad Axios.

UN’INSIEME DI PICCOLE IMPRESE CHE ESISTONO SOLO PER SERVIRE LE AMBIZIONI DI SPEDIZIONIERE DI AMAZON

Anche se gli incentivi sono disponibili solo per i dipendenti Amazon, chiunque può candidarsi per avviare un’attività di consegna per il colosso, dice l’azienda. Milton Collier, un broker di merci ad Atlanta, ha detto ad AP di avere 120 dipendenti e 50 furgoni che consegnano scatole Amazon ogni giorno. Secondo la Pandey “un’insieme di piccole imprese che esistono solo per servire le ambizioni di spedizioniere di Amazon renderà ancora più forte il braccio logistico del gigante. Come abbiamo riferito, l’azienda si sta già trasformando in un concorrente formidabile per UPS e FedEx”.

IL RISULTATO FINALE? AMAZON ALIMENTA STARTUP CHE LA RENDONO PIÙ FORTE

Amazon sta in sostanza creando un ecosistema distinto dai suoi fratelli del Big Tech. La maggior parte delle aziende che vengono scorporate da Uber, Google e così via non sono collegate al core business delle “case madri”, mentre Amazon “vuole alimentare la creazione di startup che contribuiscano a renderla più forte. Mentre molti manager e dirigenti di Amazon tendono a rimanere con l’azienda a lungo termine, dozzine di persone che hanno lasciato la compagnia hanno iniziato ad avviare consulenze al dettaglio che consigliano i commercianti che vendono su Amazon stesso”, ha concluso la Pandey.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati