Innovazione

Come Deliveroo farà cassa alla Borsa di Londra

di

contratti rider

Deliveroo ha annunciato la quotazione alla Borsa di Londra. Tutti i dettagli

 

Deliveroo sbarca alla Borsa di Londra.

Dopo un 2020 con numeri da record, con una forte performance finanziaria e operativa, la società di food delivery ha annunciato formalmente questa mattina la propria quotazione alla Borsa di Londra. Tutti i dettagli.

LO SBARCO A LONDRA DI DELIVEROO

Deliveroo, fondata e guidata da Will Shu, ha scelto la piazza di Londra per la sua prossima Ipo: i piani includono una struttura di azioni a doppia classe per i primi tre anni dalla quotazione.

WILL SHU: LE NOSTRE AMBIZIONI SONO CRESCIUTE

In una lettera Will Shu sottolinea che “Deliveroo è molto più grande di quanto avrei mai pensato. Eppure, crediamo veramente che siamo ancora all’inizio. Le nostre ambizioni sono aumentate man mano che abbiamo veramente iniziato a comprendere e sfruttare l’opportunità che abbiamo di fronte, nel settore del cibo online”.

I NUMERI DEL 2020

L’annuncio della quotazione arriva dopo un anno da record.  Nell’anno della pandemia ha aumentato del 64% il valore lordo delle transazioni (Gtv) – l’importo totale delle transazioni che gestisce sulla sua piattaforma – che sono passate da 2,5 miliardi di sterline nel 2019 a 4,1 miliardi di sterline.

L’utile lordo sottostante è aumentato dell’89,5% a 358 milioni di sterline rispetto ai 189 milioni di sterline dell’anno precedente.

PERDITE RIDOTTE

Nei 12 mesi scorsi, la società ha ridotto le perdite a 223,7 milioni di sterline, rispetto ai 317 milioni di sterline del 2019. Il tasso di esecuzione (run-rate) del GTV del quarto trimestre 2020 ammonta a oltre 5 miliardi di sterline.

IL PREMIO DI RIDER

I buoni numeri portano l’azienda anche a premiare i rider, le gambe della corsa di Deliveroo: la società ha annunciato la creazione di un fondo da 18 milioni di euro in pagamenti per i rider che hanno consegnato il maggior numero di ordini. Si chiamerà “Thank You Fund”, scrive Il Sole 24 ore, e sarà attivato a livello globale sui dodici mercati coperti dalla società, per 36 mila rider.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati