Innovazione

Che cosa succede a Disney Plus?

di

disney streaming

A un anno dal lancio, problemi con il rinnovo dell’abbonamento per gli utenti italiani di Disney Plus

 

Se Disney Plus festeggia i 100 milioni di abbonati nel mondo a un anno dal lancio, gli abbonati italiani hanno meno voglia di celebrare.

Il 24 marzo il servizio di video streaming di Topolino ha compiuto infatti un anno in Italia, ma gli abbonati che da ieri stanno procedendo con il rinnovo del proprio piano annuale hanno riscontrato difficoltà nell’operazione.

Su Twitter e su Facebook numerosi utenti hanno iniziato a lamentarsi in quanto non riescono a rinnovare l’abbonamento: la piattaforma segnala problemi con il metodo di pagamento.

Nel frattempo, per la prima volta a un anno dal lancio Disney Plus sta aumentando il prezzo dei suoi abbonamenti.

E in Italia dal costo di 69,90 euro per 12 mesi si passa ora a 89,9o euro.

Se i vecchi abbonati non riescono a rinnovare l’abbonamento a 69,90 euro e il sistema procede con la disdetta… dovranno poi abbonarsi a 89,90?

Tutti i dettagli.

LE ANOMALIE RISCONTRATE DAGLI ABBONATI DURANTE IL RINNOVO

Da ieri mattina sia sul canale Twitter sia su quello Facebook di Disney Plus Italia, numerosi utenti hanno iniziato a lamentare anomalie nel procedimento di rinnovo dell’abbonamento.

Il messaggio che ricevono dal servizio di streaming Disney li invita ad aggiornare i dati di pagamento. La piattaforma non riesce infatti ad elaborare il pagamento pertanto non procede al rinnovo.

Il problema dei dati di pagamento è quello che accumuna gli utenti che non riescono a procedere con il rinnovo, eppure molti di loro si sono accertati che il sistema di pagamento sia funzionante.

LA REPLICA DI DISNEY PLUS ITALIA

Dopo le numerose segnalazioni, l’account Facebook e Twitter di Disney Plus ha dichiarato di essere “a conoscenza del fatto che alcune sottoscrizioni risultino scadute a causa di dati di pagamento incorretti o obsoleti”.

IL RINNOVO SI TRASFORMA IN UNA SOTTOSCRIZIONE EX NOVO?

Ma in molti temono che il mancato rinnovo comporti la cancellazione dell’abbonamento con la conseguente perdita del diritto ad un nuovo anno di servizio alle condizioni favorevoli dei primi clienti della piattaforma e dunque a 69,90 euro per tutti i prossimi 12 mesi.

COSA PREVEDE IL CONTRATTO

Eppure se la piattaforma avesse avuto intenzione di aumentare il costo dell’abbonamento anche ai vecchi sottoscrittori avrebbe dovuto dare preavviso di trenta giorni all’utente come si legge nelle condizioni dell’abbonamento sul sito di Disney Plus.

Come si legge dai commenti sui canali social di Disney Plus, alcuni utenti sono riusciti a rinnovare l’abbonamento al prezzo originario di 69,90, ma altri lo hanno disdetto per poi sottoscriverlo al prezzo maggiorato di 89,90.

Articoli correlati