Innovazione

Cdp lancia gli acceleratori per startup e imprese, tutti i dettagli

di

cdp

Nascono gli acceleratori Cdp per integrare l’offerta finanziaria con nuovi strumenti a sostegno dello sviluppo del capitale umano delle imprese: l’Acceleratore Imprese, una piattaforma di servizi professionali, e Digital Xcelerator per la formazione di competenze imprenditoriali nel mondo delle start-up 

Il gruppo di acceleratori “più articolati in Italia”. È stata presentata così la novità di Cdp per aziende medio-grandi già sul mercato e startup ancora da costruire, ovvero gli acceleratori Imprese e Digital Xcelerator. A fare gli onori di casa Giovanni Gorno Tempini, presidente di Cassa Depositi e Prestiti, gruppo controllato dal Tesoro e partecipato dalle fondazioni bancari. “Sarà un tassello importante nel percorso che le imprese compiono dall’idea al mercato”, gli ha fatto eco il ministro allo Sviluppo economico, Stefano Patuanelli (M5s). “Il mondo della micro-impresa deve seguire i cambiamenti e le sfide che il mondo pone e il Covid-19 in questo è stato uno straordinario acceleratore”.

PATUANELLI: “CDP PARTE BUONA DEL SISTEMA PAESE”

“Gli acceleratori e i servizi messi a disposizione da CDP”, ha proseguito Patuanelli, “sono una risorsa importante perché riuscire a selezionare e a formare i manager del domani potrà consentire alle nostre imprese di scalare, crescere, confrontarsi col resto del mondo”. “Dobbiamo – ha sottolineato il titolare del dicastero del MISE – Recuperare i punti di competitività persi negli ultimi anni. CDP sta avendo un ruolo centrale in tutto ciò, in particolare da quando la pandemia ha iniziato a minacciare il tessuto produttivo. È la parte buona del sistema”.

CHE COSA E’ L’ACCELERATORE IMPRESE

L’Acceleratore Imprese è una piattaforma di servizi professionali per la crescita delle aziende ad alto potenziale, “che si pone come obiettivo di fornire alle aziende un supporto in termini di adozione di una cultura manageriale allineata alle best practices di mercato e di miglior utilizzo delle risorse per affrontare con maggiore solidità e flessibilità le imprevedibili sfide che il contesto economico e sociale riserva”, dice Cassa depositi e prestiti: “Cdp metterà a disposizione delle aziende che intendono aderire al programma un proprio team di professionisti in grado di fornire un servizio di consulenza personalizzata volta ad individuare le direttrici prioritarie sulle quali costruire il percorso di sviluppo dell’impresa. Quest’ultima avrà quindi modo di accedere ai servizi professionali offerti da società di consulenza internazionali, primarie università italiane e ad una rete di imprese eccellenti e altri stakeholder con cui condividere esperienze e opportunità”.

PALERMO: “IMPORTANTE IL CAPITALE UMANO”

“CDP è un capitale dinamico e paziente, ma è anche emblema del capitale umano”, ha detto Fabrizio Palermo, Amministratore Delegato di Cassa Depositi e Prestiti, intervenendo in questo secondo meeting online di CDP. “Vogliamo lanciare 1000 startup entro il 2022”. “Supporteremo il capitale umano affiancandolo e consentendogli di accelerare il percorso di crescita con un programma a 360° che permetta di investire sulle persone”. “Percorsi di affiancamento possono essere molto utili per portare gli imprenditori a fare un upgrade”.

“OBIETTIVO 200 STARTUP L’ANNO”

“Per accedere al programma basterà inoltrare una richiesta al sito”, ha spiegato Palermo. “Il programma prevede anche occasioni di confronto per fare sistema con altre aziende. Vogliamo che imprese medio-grandi diventino ancora più importanti”. Sarà invece costituita da oltre 120 corsi gratuiti per studenti e imprenditori del domani la dorsale del programma per startup, Digital Xcelerator. “Ogni fase consentirà di accedere a un certificato di formazione”. “L’obiettivo è raggiungere 200 startup, seed, pre-seed-scaleup all’anno tra piattaforma digitale, con capacità illimitata, e fisica”.

CHE COSA E’ DIGITAL XCELERATOR

Digital Xcelerator è la prima piattaforma di e-learning gratuita per le start-up italiane esistenti e per chi vuole avviare la propria start-up, dice Cdp: “La piattaforma nasce con l’obiettivo di fornire percorsi di formazione gratuiti, finalizzati a fornire strumenti e tecniche adeguate a fronteggiare con successo le sfide oggi in atto, acquisendo competenze di tipo imprenditoriale”.

La piattaforma Digital Xcelerator, è uno spazio online di e-learning pensato per stimolare la crescita dell’intero ecosistema – spiega una nota di Cdp – “fornendo corsi, strumenti e contenuti ad hoc per tutte le fasi dello sviluppo di un’impresa innovativa. In questo modo, soprattutto i founder di start-up, potranno fruire di un piano di education completo, con materiali pensati per accompagnarli dalla fase della ideazione, alla crescita fino a quella di scale-up e di espansione internazionale”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati