skip to Main Content

Attacco hacker, ecco conti e business di Axios (registri elettronici scolastici)

Axios Italia

Tutto su Axios Italia, la società che sviluppa software per la gestione dei registri elettronici scolastici, colpita da attacco ransomware. La procura di Roma ha aperto un’inchiesta

 

Attacco informatico alla piattaforma per il registro elettronico di Axios Italia, ora indaga la procura di Roma.

Ieri i pm di Roma — riporta l’Agi —  hanno aperto un’inchiesta in relazione all’attacco hacker subito nelle scorse settimana da Axios, la piattaforma che fornisce i registri elettronici a 2.500 istituti scolastici. Nel fascicolo di piazzale Clodio, coordinato dal procuratore aggiunto Angelantonio Racanelli, si ipotizza il reato di accesso abusivo al sistema informatico.

L’indagine è stata avviata in seguito a una denuncia presentata dalla società alla Polizia postale.

Tutti i dettagli sulla società Axios Italia, particolarmente attiva nel settore scolastico.

COSA FA AXIOS ITALIA SERVICE SRL

Axios Italia Service Srl è una software house specializzata nello sviluppo e manutenzione di applicativi per la gestione delle segreterie del sistema scolastico pubblico.

Ha un’esperienza trentennale nel settore e ha lavorato a stretto contatto col Miur (Ministero dell’Istruzione e della Ricerca nello sviluppo) al progetto SISSI in rete.

Axios si occupa prevalentemente di software e distribuisce varie soluzioni nell’ambito Scuola Digitale, come software per il registro elettronico e la segreteria digitale. L’anno scorso la società ha stretto una partnership con Fujitsu per offrire una soluzione ad hoc, integrata nel cloud di Axios, che consente di di velocizzare e ottimizzare tutte le attività di acquisizione, archiviazione e protezione dei documenti tipiche di un istituto scolastico.

Axios fornisce servizi online di segreteria al 40% delle scuole del nostro Paese, quindi si parla di criticità piuttosto estese a seguito dell’attacco ransomware.

PIATTAFORMA PER DAD FORNITA GRATUITAMENTE FINO A GIUGNO 2020

Come si legge nel bilancio 2019 dell’azienda, nel corso della pandemia Covid il reparto di sviluppo software di Axios, in stretta collaborazione con i partner dell’infrastruttura, ha sviluppato in tempi rapidi una piattaforma di didattica a distanza fornita gratuitamente alle scuole fino a giugno 2020.

I NUMERI DI AXIOS ITALIA

Axios Italia Service Srl, guidata dall’amministratore unico Stefano Rocchi, conta 31 dipendenti.

La società ha registrato nel 2019 un fatturato pari a 5.559.589 euro, in diminuzione rispetto ai 5.906.088 euro del 2018. Anche l’utile diminuisce a 507.269 euro (contro i 719.813 euro del 2018). I costi della produzione si attestano a 1.039.774 euro.

La società vanta un totale di immobilizzazioni materiali dal valore di 140.512 euro, ed un totale debiti di 1.296.105 euro.

CONTROLLATA DA DELROK SRL

Con un capitale sociale di 250.000 euro, Axios Italia Service Srl è controllata da Delrok Srl, amministrata sempre da Stefano Rocchi.

Delrok Srl detiene quindi il controllo totale di Axios Italia service srl e rappresenta la sua unica attività.

I SOCI

Con un capitale sociale di 15.000 euro, Delrok Srl è controllata al 70% da Eleonora Iommi. Stefano Rocchi possiede il 20% della società, mentre il 10% è nelle mani di Daniele De Vita.

I NUMERI DI DELROK SRL

La società ha chiuso il bilancio 2020 con un utile di esercizio pari a 605.734 euro.

Nel bilancio, Delkor srl specifica che le immobilizzazioni finanziarie al 31 dicembre 2020 sono pari a 3.ooo.000 di euro, ovvero la partecipazione totalitaria in Axios Italia Service srl.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore