Innovazione

Che cosa sta succedendo ad Alibaba?

di

Alibaba

Le troppe spese fanno calare gli utili di Alibaba, mentre i ricavi continuano a crescere. Articolo di Giusy Caretto 

Cattive notizie sul fronte orientale. Meglio, cattive notizie per Alibaba: il big tech ha registrato un calo degli utili nell’ultimo trimestre del suo esercizio fiscale, mentre i ricavi continuano inesorabilmente a salire.

Il rallentamento non è certo dovuto a problemi effettivi: Jack Ma, infatti, deve confrontarsi con il prezzo delle diverse acquisizioni. Andiamo per gradi.

I NUMERI DI ALIBABA

Nel primo trimestre 2018, Alibaba ha registrato un calo degli utili del 29% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso: la società ha messo a segno profitti per 4,56 miliardi di yuan (1,21 miliardi di dollari), in calo da 10,65 miliardi di yuan dell’anno prima, deludendo le attese degli analisti.

Bene i ricavi, che sono aumentati del 61% a 61,93 miliardi di yuan (9,87 miliardi di dollari). A spingere i numeri, le attività cloud che hanno visto i ricavi più che raddoppiare a 4,39 miliardi di yuan.

TROPPE SPESE

Il rallentamento del gruppo è dovuto alle troppe spese. La società, con sede ad Hangzhou, vuole allargare il suo core business verso gli store fisici e non solo. Nelle ultime settimane, ha rafforzato il suo controllo in Lazada, investendo altri 2 miliardi di dollari (ne aveva già investito 2), e ha preso il controllo totale di ele.Me, per un investimento di 9,5 miliardi di dollari.

MALE LA DIVISIONE FINANZIARIA

Quello che potrebbe preoccupare maggiormente Jack Ma, però, è Ant Financial, divisione finanziaria del gruppo cinese (quella che possiede il sistema di pagamenti online Alipay, per intenderci) ha chiuso il trimestre in perdita.

Ma anche in questo caso, le preoccupazioni sono lievi: secondo fonti citate da Reuters, Ant Financial Services Group, dovrebbe chiudere a breve una nuova tornata di finanziamenti con un incasso di 8 miliardi di dollari, che potrebbe valutare l’operatore della piattaforma di pagamento online Alipay fino a 150 miliardi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati