Pagamenti digitali / Fintech

Che cosa farà PayPal con Hyperwallet

di

PayPal

Tutti i dettagli e le prospettive dopo l’operazione annunciata da PayPal che ha acquisito la piattaforma di pagamenti Hyperwallet

PayPal ha annunciato di aver comprato la piattaforma di pagamenti Hyperwallet per 400 milioni di dollari. L’accordo si chiuderà nel quarto trimestre del 2018. Fondata nel 2000 da una ingegnere del MIT, Hyperwallet aiuta privati e piccole imprese a ricevere pagamenti per beni e servizi venduti sui mercati online come Amazon e HomeAway.

HYPERWALLET AIUTA A EFFETTUARE PAGAMENTI DI QUALSIASI NATURA IN OLTRE 200 PAESI DIVERSI

Hyperwallet permette alle aziende, soprattutto a chi opera nell’e-commerce, di distribuire facilmente pagamenti, paghe e stipendi, scegliendo fra oltre 200 paesi, valute e metodi diversi, dalle carte prepagate ai conti correnti, alla carte di debito fino a PayPal. Il settore delle paghe, in questo caso, rappresenta forse quello in cui finora c’è stata meno innovazione nel settore Fintech, rispetto alle transazioni dirette tra venditori e acquirenti.

TRANSAZIONI E SUPPORTO COMMERCIALE I DUE MOTORI DI CRESCITA DEI PROSSIMI ANNI

I dirigenti di PayPal hanno già identificato sia la creazione di transazioni sia il supporto commerciale che avviene sui mercati online come due dei più grandi motori di crescita della società nel futuro prossimo. Anche se le azioni dell’azienda sono aumentate del 60% nell’ultimo anno e la capitalizzazione di mercato ha recentemente superato i 100 miliardi dollari, PayPal si trova ad affrontare una maggiore concorrenza da parte di banche, start-up e aziende tecnologiche affermate come Amazon e Apple Inc.

HYPERWALLET È UN “OTTIMO COMPLEMENTO” AI SERVIZI ESISTENTI DI PAYPAL

“Servire i mercati è per noi un’impresa enorme”, ha dichiarato Bill Ready, Chief Operating Officer di PayPal, al sito MarketWatch. PayPal consente già di effettuare pagamenti su mercati come Uber e Airbnb, sia tramite PayPal sia tramite conti bancari, ma si aspetta che l’operazione Hyperwallet ampli le proprie capacità.  Ready ha detto che Hyperwallet è un “ottimo complemento” ai servizi esistenti di PayPal per i mercati, mentre un portavoce dell’azienda ha ammesso che la sovrapposizione tra i clienti delle due realtà è “minima”. Il management di PayPal parla da più di un anno dell’apertura dell’azienda alle acquisizioni, e Ready ha ammesso che Hyperwallet si adatta perfettamente a ciò che la società stava cercando in quanto contribuisce ad “accelerare le offerte più rapidamente di quello che si potrebbe fare costruendole da soli”.

PER HYPERWALLET ACQUISIZIONE PAYPAL È UN’OTTIMA OPPORTUNITÀ PER ALIMENTARE ULTERIORMENTE LA CRESCITA DELL’AZIENDA

L’amministratore delegato di Hyperwallet, Brent Warrington, e i circa 300 dipendenti della società, si uniranno a PayPal dopo la conclusione dell’operazione. Warrington ha detto in un comunicato stampa che la vendita a PayPal è “un’ottima opportunità per alimentare ulteriormente la crescita di Hyperwallet”.  L’accordo arriva a distanza di un solo mese dall’annuncio dell’acquisizione da parte di PayPal di iZettle, una società svedese che fornisce dei lettori per effettuare pagamenti in mobilità, per 2,2 miliardi di dollari.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati