Energia

Come procedono i lavori del Nord Stream 2

di

nord stream 2

Tutti i dettagli sull’avvio dei lavori per la posa dei tubi del Nord Stream 2 nel Golfo della Finlandia 

Anche in Finlandia sono iniziati i lavori per la posa del Nord Stream 2. La nave Solitaire alle ore 13:25 CET di mercoledì 5 settembre “ha iniziato i lavori di posa del gasdotto Nord stream 2 nel golfo di Finlandia”, spiega una nota di Gazprom.

Prima dell’avvio delle attività, la nave è stata equipaggiata e testata per soddisfare i severi requisiti del progetto, tra cui quelli ambientali.

IL PROGETTO

Il gasdotto crea un collegamento diretto tra Russia e Germania attraverso i fondali baltici, ovvero evitando qualsiasi rotta di transito via Ucraina, ma anche via Polonia o Stati baltici.

Il Nord Stream-2 vanterà, a fine lavori, una capacità totale di 55 miliardi di metri cubi di gas all’anno. Il percorso dovrebbe affiancare quello dell’attuale Nord Stream, attraversando la Federazione russa, la Finlandia, la Svezia, la Danimarca (non ha ancora dato l’ok alla costruzione) e la Germania.

L’AVVIO DEI LAVORI IN FINLANDIA

La nave Solitaire che posizionerà i tubi del gasdotto nel golfo della Finlandia, “utilizza un sistema di posizionamento dinamico con propulsori”, ovvero senza ancoraggio, spiega l’azienda. Questo significa che a toccare i fondali sarà solo la pipeline.

La nave, con 420 persone a bordo, è lunga 300 metri e larga 41, posizionerà i tubi 24 ore su 24, sette giorni su sette. I tubi, di 12 metri l’uno per 24 tonnellate, saranno consegnai alla nave dai centri logistici più vicini al progetto, come Kotka o Hanko. Saranno effettuate delle indagini prima e dopo la posa della pipeline, per verificare che il gasdotto si trovi nella sua posizione corretta.

LA SICUREZZA

Intorno alla nave è stata creata una zona di sicurezza che si estende per 1.85 chilometri (1 miglio nautico). “Tutte le operazioni di sicurezza all’interno della ZEE finlandese sono state concordate in collaborazione con l’Agenzia di trasporto finlandese e la Guardia di frontiera. I lavori di posa della pipeline sono eseguiti in conformità con le disposizioni dei permessi nazionali e supervisionati dalle autorità nazionali”, si legge ancora nella nota diffusa da Gazprom.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati