Energia

Come si chiuderà l’accordo Ilva con Arcelor Mittal

di

Le “Mille battute” di Giuseppe Sabella direttore di Think-in, esperto di Industria 4.0 e blogger di Start Magazine, sul caso Ilva

Dopo una lunga notte di trattative, c’è l’intesa tra Arcelor Mittal e sindacati. Secondo quanto riferiscono fonti sindacali, il colosso dell’acciaio garantisce 10.700 assunzioni subito. È ciò che avevamo previsto su queste pagine circa un mese fa. Le parti si ritrovano a fine mattinata e tutto dovrebbe portare alla sottoscrizione dell’accordo. È un giorno importante per l’industria italiana.

Resta l’incognita dell’illegittimità della gara: domani venerdì 7 settembre è il giorno che il ministro Luigi Di Maio ha indicato come termine di chiusura della procedura amministrativa sulla validità della gara. Sarà anche reso pubblico il parere dell’Avvocatura dello Stato.

Ma, a questo punto, tutto dovrebbe filare liscio visti i miglioramenti ottenuti in particolare sul fronte occupazionale. Di Maio potrebbe al limite dire che l’interesse pubblico è tutelato per quanto farà il suo dicastero in relazione a esodi volontari e ad assunzioni non immediate.

Il 15 settembre scade l’amministrazione straordinaria e, considerato anche che le risorse finanziarie sono agli sgoccioli, Ilva dovrebbe passare finalmente ad Arcelor Mittal. Può iniziare così una nuova grande storia dell’acciaio italiano e della città di Taranto.

Twitter: @sabella_thinkin

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati