skip to Main Content

Come risparmiare in bolletta? I consigli di Terna

Noi Siamo Energia

Terna, la società che gestisce la rete di trasmissione nazionale, ha avviato una campagna di comunicazione istituzionale per sensibilizzare cittadini e imprese a un uso consapevole e virtuoso dell’energia. Inoltre l’app si aggiorna con una funzionalità utile a individuare le ore migliori per per i propri consumi evitando quelli non indispensabili

Una campagna di informazione e sensibilizzazione – declinata su media tradizionali e digitali – per un utilizzo consapevole, razionale e virtuoso dell’elettricità: si chiama ‘Noi Siamo Energia’ ed è stata ideata da Terna, la società che gestisce la rete di trasmissione nazionale in alta e altissima tensione, d’intesa con il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

L‘iniziativa identifica una serie di comportamenti grazie ai quali è possibile contenere i consumi, e quindi i costi, in un’ottica di sostenibilità, risparmio economico e maggiore efficienza energetica, a beneficio di tutti, cittadini e imprese. Del resto, in un periodo complesso come quello che stiamo vivendo, caratterizzato da alti tassi d’inflazione e da importanti costi delle materie prime, qualche consiglio mirato e un invito a porre maggiore attenzione al tema delle risorse servono sempre.

LA NUOVA FEATURE DELL’APP: ECOLOGIO

Proprio in occasione dell’avvio della campagna ‘Noi Siamo Energia’, il gruppo guidato da Stefano Donnarumma ha aggiornato l’app sul sistema elettrico, disponibile su tutti i device, con una nuova funzionalità: si chiama Ecologio e consente a ogni cittadino di individuare facilmente la fascia oraria di picco giornaliera in cui è preferibile consumare meno energia (dal lunedì al venerdì) e, quindi, poter scegliere consapevolmente di moderare il proprio fabbisogno riducendo al contempo i costi per l’intero sistema elettrico italiano.

UN AIUTO CONCRETO PER ESSERE PIU’ SOSTENIBILI

La feature indica nel dettaglio le previsioni di fabbisogno elettrico di ogni singola giornata, suddividendola per: ‘ora normale’, quando c’è una disponibilità di produzione di energia elettrica superiore al fabbisogno; ‘ora sensibile’, che invita a risparmiare energia; ‘ora potenzialmente critica’, quando indica una produzione in linea con la domanda e, pertanto, è preferibile ridurre l’utilizzo di energia; infine, ‘ora critica’, che segnala un potenziale deficit tra produzione e import, rispetto alla domanda complessiva, e suggerisce, di conseguenza, di evitare i consumi di elettricità non indispensabili. Con un semplice click, quindi, è possibile conoscere gli intervalli di tempo in cui gestire i propri consumi in maniera consapevole e responsabile: questo si traduce in un impegno a beneficio della sicurezza del sistema e, pertanto, dell’intera collettività.

CONSIGLI COMPETENTI PER RISPARMIARE CIRCA 700 EURO L’ANNO

Applicando gli accorgimenti e le azioni individuate da Terna nella campagna ‘Noi Siamo Energia’ – come, ad esempio, utilizzare gli elettrodomestici a pieno carico, sbrinare regolarmente frigorifero e freezer, rispettare le fasce orarie più convenienti, scollegare gli alimentatori dalle prese, evitare di lasciare i dispositivi elettronici in stand-by e spegnere le lampadine quando si esce da una stanza – ogni cittadino potrà risparmiare circa 700 euro l’anno di energia elettrica. Una maggiore economia si ottiene anche utilizzando le pompe di calore al posto delle caldaie a gas, gli elettrodomestici di classe A invece di quelli di classe G e lampadine al Led rispetto a quelle a incandescenza.

“Con la campagna di comunicazione istituzionale di Terna ‘Noi Siamo Energia’, puntiamo a rafforzare la consapevolezza di quanto l’energia sia un bene fondamentale per cittadini e imprese e di come, con gesti semplici ma virtuosi, sia possibile aiutare il Paese e l’ambiente e favorire importanti risparmi economici. Ottimizzare i consumi nelle diverse fasce orarie consente, inoltre, di dotarsi di uno strumento addizionale per far fronte a eventuali momenti di difficoltà del sistema e contenerne i costi. Questa iniziativa conferma e rafforza il ruolo di regista del sistema di Terna”, conclude Massimiliano Paolucci, Direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Sostenibilità di Terna.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore