Energia

Come l’Internet industriale rivoluzionerà il settore upstream

di

petrolio

L’adozione dell’Internet industriale consentirebbe alle imprese di ridurre le emissioni di gas a effetto serra e ottimizzare le prestazioni digitalizzando le operazioni dei giacimenti petroliferi

Il settore upstream sta assistendo a una sempre maggiore implementazione di Internet industriale rispetto ad altri settori petroliferi e del gas, secondo GlobalData, società di dati e analisi.

TRASFORMARE I PROCESSI PRODUTTIVI

L’Internet industriale ha il potenziale per trasformare i processi e i flussi di lavoro tradizionali e aumentare la produttività e le capacità tecnologiche delle imprese petrolifere e del gas. Ciò è motivato dalla necessità di ridurre i rischi operativi e massimizzare il rendimento delle loro attività attraverso la digitalizzazione, secondo il rapporto dell’azienda: “L’Internet industriale nel petrolio & Gas”.

SI RIDUCONO LE EMISSISONI

La relazione rivela che l’adozione dell’Internet industriale consentirebbe alle imprese di ridurre le emissioni di gas a effetto serra e ottimizzare le prestazioni digitalizzando le operazioni dei giacimenti petroliferi attraverso la creazione di gemelli digitali. GlobalData ha osservato che l’Internet Industriale ha il potenziale per trasformare i tradizionali processi e flussi di lavoro e potenziare le capacità tecnologiche delle imprese petrolifere e del gas. Ciò potrebbe aiutare l’organizzazione a raggiungere due obiettivi principali: in primo luogo, le imprese sarebbero in grado di superare le sfide operative e avventurarsi in nuove frontiere alla ricerca di idrocarburi e risorse. In secondo luogo, l’adozione di Internet a livello industriale migliorerà la produttività e l’efficienza, rafforzando così la competitività del mercato in un contesto difficile.

PER GLOBALDATA L’ADOZIONE DI INTERNET RENDEREBBE LE ORGANIZZAZIONI PIÙ DINAMICHE E ADATTABILI A FATTORI ESTERNI

Ravindra Puranik, analista di petrolio e gas alla GlobalData, ha dichiarato: “In generale, l’adozione di Internet renderebbe le organizzazioni più dinamiche e adattabili a fattori esterni. Questo concetto dovrebbe svolgere un ruolo centrale nella simulazione e nella modellizzazione dei progetti rispetto ai diversi mercati. scenari, ottimizzazione dei livelli d’inventario, previsione della domanda, supporto decisionale e logistica ottimizzazione e definizione di obiettivi a lungo termine per un’organizzazione”.

SPINTA AL DIGITALE COME REAZIONE AL CROLLO DEI PREZZI DEL PETROLIO

L’adozione delle tecnologie digitali è aumentata di recente, in gran parte come reazione al crollo dei prezzi del petrolio. Tuttavia, le imprese sono state abbastanza metodiche nel loro approccio per consentire questa trasformazione e implementare l’Internet Industriale dà la garanzia di poter ricavare il massimo valore possibile. “Questo è particolarmente evidente nel caso dei gemelli digitali, in cui le aziende hanno scelto campi di applicazione che sono entrati recentemente in produzione o sono in procinto di entrare in produzione, per consentire l’integrazione di sensori avanzati e connettività con l’infrastruttura dei giacimenti petroliferi per il monitoraggio e l’analisi a distanza. Per esempio, BP ha creato un gemello digitale del progetto Claire Ridge nel nord del paese”.

LE COMPAGNIE IMPEGNATE

La ricerca tematica di GlobalData identifica le compagnie petrolifere e del gas, come BP, Shell, Chevron, ExxonMobil, ConocoPhillips, Gazprom, Repsol, Equinor, Saudi Aramco, Sinopec e ADNOC, come i principali attori nell’adozione del tema dell’Internet industriale nell’industria petrolifera e del gas. Queste società sono sapientemente assistite da fornitori di tecnologia, come Microsoft, IBM, Amazon, PTC, Cisco e Intel, che stanno gradualmente assumendo la leadership nella fornitura di Internet industriale. soluzioni per l’industria petrolifera e del gas

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati