skip to Main Content

Chi sarà il nuovo capo di Total nell’Africa subsahariana

Total

Tutto sul franco-gabonese Henri-Max Ndong-Nzue di Total

 

Henri-Max Ndong-Nzue, franco-gabonese, è divenuto il primo dirigente africano a dirigere il ramo di esplorazione e produzione di TotalEnergies a sud del Sahara.

Se andiamo a guardare il suo percorso formativo ci renderemo immediatamente conto di come la Francia ancora oggi adotti un approccio di tipo neocoloniale .

Ingegnere laureato nel 1988 al Politecnico di Parigi come il Ceo di Total Patrick Pouyanné, dopo un breve periodo part-time nel dipartimento di ricerca del Crédit commercial de France (CCF) si è specializzato presso la Scuola Nazionale di Statistica e Amministrazione Economica (ENSAE). Questo percorso non costituisce per nulla un’eccezione ma al contrario rappresenta una costante per tutti quei funzionari che, nati in Africa – o di origine africana -, vogliono fare carriera all’interno della multinazionale petrolifera Total o di altre multinazionali.

La domanda – forse pleonastica – che sorge spontanea a questo punto è: l’Africa soddisfa il suo fabbisogno energetico o è invece la Francia a soddisfare le sue necessità energetiche, ponendo in essere una politica predatoria?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore