skip to Main Content

Come Biden segue Trump sulle trivellazioni di petrolio in Alaska

Biden Alaska

L’amministrazione Biden sostiene il progetto di ConocoPhillips per lo sfruttamento petrolifero in Alaska già approvato da Trump. L’approfondimento di Reuters

L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha difeso mercoledì una proposta di sviluppo petrolifero di ConocoPhillips (COP.N) in Alaska, sostenendo il progetto di perforazione che è stato approvato sotto l’amministrazione dell’ex presidente Donald Trump.

“Un rapporto di mercoledì del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti continua a difendere un Record of Decision del 2020 per il progetto Willow nella Riserva Nazionale del Petrolio – Alaska (NPR-A)” ha detto un portavoce del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti in una e-mail – riporta Reuters.

A febbraio, una corte d’appello ha bloccato la costruzione del progetto di greggio Willow di ConocoPhillips da 2 miliardi di dollari in Alaska. Lo sviluppo di mercoledì arriva anche se la segretaria dell’Interno Deb Haaland si era opposta al progetto l’anno scorso quando era membro del Congresso.

L’amministrazione Trump ha approvato il piano di sviluppo di Willow a ottobre. I permessi per estrarre la ghiaia e costruire strade sono stati rilasciati la mattina del 20 gennaio, poco prima che Biden prestasse giuramento come 46° presidente della nazione.

I gruppi ambientalisti hanno fatto causa, sostenendo che il governo non ha tenuto conto dell’impatto che la perforazione avrebbe avuto sulla fragile fauna selvatica.

“Il dossier  sostiene che la decisione ha rispettato gli standard del NEPA (National Environmental Policy Act) in vigore all’epoca, e che i querelanti non hanno contestato il Record of Decision entro i limiti di tempo associati alla revisione ambientale per i progetti nel NPR-A”, secondo la dichiarazione condivisa da un portavoce del Dipartimento degli Interni.

Il progetto è stato spinto dalla senatrice repubblicana dell’Alaska Lisa Murkowski, che insieme a un altro senatore repubblicano, Dan Sullivan, ha discusso il progetto petrolifero durante un incontro con Biden lunedì, secondo Politico.

Murkowski ha detto che l’impegno con i funzionari dell’amministrazione Biden dopo quell’incontro è stato “molto produttivo”.

Willow detiene 590 milioni di barili di petrolio recuperabile e potrebbe produrre fino a 160.000 barili al giorno già nel 2024, secondo le precedenti stime di ConocoPhillips.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore