Advertisement skip to Main Content

Master Eni

Al via i master di Eni per i professionisti della transizione energetica

La transizione energetica può essere la chiave per sbloccare nuove opportunità verso soluzioni più sostenibili e innovative.

Oggi il settore dell’energia suscita sempre più interesse.

La transizione energetica può essere la chiave per sbloccare nuove opportunità verso soluzioni più sostenibili e innovative. Ecco perché Eni mette a disposizione diversi programmi di studio e formazione professionale.

I MASTER DI ENI

I programmi formativi offrono agli studendi loro la possibilità di confrontarsi con esperti del settore, alternare lezioni pratiche a case study, partecipare a seminari di manager Eni, ma anche di conoscere compagni provenienti da tutto il mondo.Partendo dalle energie sostenibili del Master MEDEA, passando alle Natural Resources del Master MiNDS, fino ad arrivare all’esplorazione geologica sul campo offerta dal Master GEMS e alle tematiche della fusione del Master Next-Gen Nuclear Power.

L’OBIETTIVO DEI MASTER ENI

L’obiettivo principale è offrire competenze e opportunità ai futuri professionisti determinati ad affrontare le sfide del futuro energetico, fornendo loro una formazione completa e un’esperienza pratica nei territori di presidio.

LE BORSE DI STUDIO

Inoltre, per i master MEDEA, MiNDS e GEMS sono previste borse di studio, mentre per il master NEXT-GEN è previsto un contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca.

L’ISCRIZIONE

È già possibile iscriversi ad alcuni di questi master: master MEDEA (il termine bando: 15 maggio 2024 per i candidati italiani); master NEXT-GEN NUCLEAR POWER (termine bando: 17 giugno 2024); master MiNDS (link in aggiornamento dal 9 maggio), master GEMS (termine bando: 9 settembre 2024).

In conclusione, i Master di Eni sono come una fucina di talenti: pronti a guidare la transizione energetica con creatività, competenza e passione, offrendo una visione a 360° del mondo dell’energia e dell’innovazione.

Back To Top