Economia

Chi gongola in Borsa per il trading on line

di

trading on line

 I titoli tech che beneficiano delle tendenze positive per il trading on line. L’approfondimento di Bloomberg

Economico, automatizzato sulle app e sostenuto dai trader principianti che brandiscono i loro conti di broker via Twitter, il fenomeno del trading casalingo favorito dal lockdown è diventato una mania globale – scrive Bloomberg.

LA RIVOLUZIONE DEGLI INVESTITORI AMATORIALI

Nel Regno Unito, le aperture di conti di risparmio esenti da imposte presso Interactive Investor hanno registrato un balzo del 238% per gli investitori di età compresa tra i 25 e i 34 anni nei mesi di aprile e maggio.  I piccoli investitori di Mosca hanno acquistato quasi il doppio delle azioni russe a giugno rispetto ad aprile. In Malesia, i singoli acquirenti sono almeno in parte dietro a giganteschi rally di produttori di guanti medici – uno ha guadagnato più del 1.600% quest’anno. In Giappone, i piccoli investitori hanno incrementato un’oscura impresa biotecnologica con sette anni consecutivi di perdite di quasi 11 volte l’ottimismo per un trattamento non provato del coronavirus.
Con i conti di risparmio che non pagano quasi nulla e le persone che hanno tempo extra mentre lavorano da casa, gli investitori amatoriali che hanno avuto un assaggio del mercato azionario possono diventare una caratteristica permanente. La tendenza è alimentata da applicazioni di trading a zero costi, come Robinhood, che non solo hanno semplificato il day-trading, ma lo hanno “gamificato”. L’implacabile sostegno delle banche centrali globali ha anche dato impulso ai mercati azionari, nonostante i peggiori fondamentali economici a memoria d’uomo.

“Attraverso le notizie e i social media, il trading è diventato la parola d’ordine della città. La facilità di accesso, i bassi costi e le grandi mosse di molti titoli da marzo sono stati i fattori chiave”, ha detto David Friedland, amministratore delegato di Interactive Brokers per l’Asia Pacifico. “La linea tra istituzionale e retail continua a confondersi e il retail ha certamente dimostrato la sua capacità di muovere i mercati”.

LA DIFFUSIONE DELLE PIATTAFORME DI TRADING

La pandemia ha tenuto milioni di persone a casa, così come le piattaforme di trading a basso costo si sono diffuse dall’America al resto del mondo.
“Zero tasse sono particolarmente vantaggiose per i day trader  la cui partecipazione ai mercati è ora virtualmente gratuita, ha detto Margaret Yang, stratega di DailyFX. “Ma non c’è un pranzo gratuito in questo mondo. Un rendimento più elevato è positivamente correlato a rischi più elevati”.

L’impresa giapponese Tella Inc., che afferma di star sviluppando un trattamento per il  coronavirus sotto test limitati in Messico, è il titolo più performante delle circa 4.000 società quotate del paese quest’anno. Un produttore coreano di un trattamento per la malaria, la Shin Poong Pharmaceutical Co., quest’anno ha raggiunto il 969% per essere il miglior guadagno della nazione rispetto al benchmark Kospi.

COME VANNO LE AZIONI

“L’interesse per il trading e gli investimenti da parte dei nuovi arrivati, in particolare i millennials e la Gen Z, il cui orizzonte temporale fino al pensionamento è di oltre 40 anni, probabilmente rimarrà elevato ed è una delle ragioni principali per l’aumento dei prezzi delle azioni nel 2021 e oltre”, ha detto Julian Emanuel, responsabile della strategia azionaria e dei derivati presso la BTIG LLC di New York.

“Tutte le azioni tecnologiche sono state oggetto di un rally stellare”, ha detto Edmond Hui, amministratore delegato di Bright Smart Securities, indicando azioni come il gigante dell’e-commerce Alibaba Group Holding Ltd., il colosso cinese Meituan Dianping e il produttore di smartphone Xiaomi Corp.

La sua piattaforma con sede a Hong Kong ha visto aumentare i nuovi conti di oltre il 200% nell’ultimo trimestre, e le negoziazioni sulla sua piattaforma sono salite del 57% rispetto all’anno precedente. “È naturale per loro passare a questi nuovi settori tecnologici”.

Per ora, le azioni a livello globale hanno fatto bene. Ma il mercato che continua a salire deve inevitabilmente – anche solo temporaneamente – scendere.

“Questa sarà la nuova normalità fino a quando non otterremo una correzione materiale più bassa nei mercati azionari”, ha detto Jeffrey Halley, analista senior di mercato per l’Asia Pacifico presso l’Oanda Asia Pacific Pte. “I mercati finanziari possono essere duri, ma i trader al dettaglio che sono arrivati negli ultimi quattro mesi non hanno ancora ricevuto l’educazione selvaggia del rischio “.

“Più il rally va avanti, più selvaggio sarà il ritorno della realtà”.

(Estratto dalla rassegna estera di Epr comunicazione)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati