skip to Main Content

Kkr attende Draghi per Tim, scazzi governativi sui vaccini, boom TikTok, gli auguri di Natale alla Luiss

Arnese

Vaccini, governo, Tim, Kkr, società di comunicazione, TikTok, Luiss Business School e non solo. Pillole di rassegna stampa nei tweet di Michele Arnese, direttore di Startmag

 

PILLOLA VACCINALE

 

PILLOLA GOVERNATIVA

 

TENSIONI IN CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

TENSIONI FRA TECNICI E GOVERNO

 

CARTOLINA DAGLI OSPEDALI

 

CARTOLINA DA NEW YORK

 

CARTOLINA DALL’ECUADOR

 

TIM? KKR IN ATTESA DI DRAGHI

 

TIM? GUERRE PURE FRA COMUNICATORI

 

BOOM TIKTOK

 

LA SCUOLA DI BUSINESS DELLA LUISS AUGURA BUON NATALE

 

QUISQUILIE & PINZILLACCHERE

+++

ESTRATTO DI UN ARTICOLO DI REPUBBLICA SU TIM E KKR:

Su Tim va in onda il grande stallo di Natale. L’impasse sui vari fronti è palpabile anche se la situazione potrebbe sbloccarsi una volta passate le feste e forse anche quando si saprà se il premier Mario Draghi salirà al Quirinale oppure resterà a Palazzo Chigi. In questo momento la società ha un direttore generale, Pietro Labriola, ma non un amministratore delegato e il cda ha incaricato Spencer Stuart per individuare altri candidati a guidare l’azienda, oltre allo stesso Labriola. Il quale sta analizzando a fondo i conti e le patate bollenti lasciate dal predecessore Gubitosi, che non sono facili da sbrogliare. Il tema più delicato riguarda l’impatto futuro delle promozioni sulla fibra che contabilizzano i costi di attivazione interamente nel primo anno. Si vedrà se con il primo cda di gennaio la casella di ad verrà coperta. Poi c’è lo stallo riguardante la risposta che il cda Tim deve dare al fondo Kkr che ha intenzione di lanciare un’Opa a 0,505 euro. Non essendoci una data limite e con gli advisor di entrambe le parti (Goldman Sachs e Liontree per Tim e Jp Morgan, Morgan Stanley e Citi per Kkr) che si stanno parlando, non è chiaro quando una risposta arriverà e se effettivamente aprirà le porte a una due diligence, come chiedono gli americani. Questi fanno trapelare informalmente che se il cda Tim prenderà troppo tempo per rispondere potrebbero decidere di andare avanti lo stesso, lanciando una vera e propria Opa ex art. 102 del Tuf. Ma anche questa possibilità si scontra con il fatto che l’operazione deve avere il via libera del governo, che può fermare l’acquisizione attraverso il golden power. Se il governo avesse già preso una posizione chiara probabilmente Kkr avrebbe già presentato un’offerta vincolante. E a questo punto la visuale si sposta su Roma dove tutto sta ruotando intorno al futuro di Draghi

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore