Economia

Sanasi d’Arpe, chi è il nuovo amministratore delegato di Consap

di

Sarà Vincenzo Sanasi D’Arpe il prossimo amministratore delegato di Consap (100% Mef). Ecco il curriculum

Il consiglio di amministrazione di Consap (Concessionaria servizi assicurativi pubblici, controllata al 100% dal Mef), rinnovando degli organi sociali, scaduti per il decorso del periodo di carica, ha confermato ieri Mauro Masi, che assume la carica di presidente (in precedenza era sia presidente che amministratore delegato).

Sono stati nominati come componenti del cda Vincenzo Sanasi D’Arpe e Elisabetta Maggini. Vincenzo Sanasi D’Arpe è stato inoltre designato per assumere la carica di amministratore delegato.

Per quanto riguarda il collegio sindacale, sono stati nominati il Roberto Serrentino come presidente, Gina Pantoli e Cosimo Giuseppe Tolone in qualità di sindaci effettivi, oltre a Roberto Ferrara e Cinzia Vincenzi come sindaci supplenti.

Ha scritto il Fatto Quotidiano: “Masi l’inaffondabile, dunque, è sempre lì. E ottiene il quarto mandato in Consap. Perché se l’interlocuzione con Letta non ha dato i frutti sperati, meglio è andata col mondo renziano, che invece è stato pronto ad appoggiarlo. Ed è per questo che per la carica di ad Masi ha proposto un renziano doc: Vincenzo Federico Sanasi D’Arpe. Avvocato e accademico con un lontano passato vicino alla Dc (è stato assistente dell’ex ministro Emilio Colombo), nel giugno 2017 Sanasi D’Arpe è diventato presidente del comitato italiano del World Food Programme, l’agenzia dell’Onu che si occupa di assistenza alimentare, anche grazie ai buoni uffici dell’allora premier Matteo Renzi. E ora si ritrova ad di Consap. Per la soddisfazione di Italia Viva, che porta a casa un primo risultato all’interno della complessa partita delle nomine pubbliche che si è appena aperta e nella quale il partito renziano vuole giocare un ruolo di prim’ordine”

ECCO CHI E’ SANASI D’ARPE, IL CURRICULUM COMPLETO

Avvocato e Professore Straordinario di Diritto Commerciale, è esperto in materia di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi. Autore di uno dei testi di riferimento sul tema, con particolare riguardo al D.L. n.347/2003 (c.d. “Decreto Marzano”), ha realizzato, come Commissario Straordinario di Cablelettra S.p.a. controllante del Gruppo Valtur, leader europeo nel settore dei cablaggi automotive con 7.000 dipendenti tra Italia, Polonia, Tunisia, Brasile e Cina, una operazione di risanamento mediante cessione nell’ambito del D.Lgs. n. 270/99 (c.d. “Legge Prodi-bis”). Amministratore e consulente di società multinazionali nel settore dell’alta tecnologia è anche Commissario Straordinario di Maflow S.p.a., leader europeo nel settore della produzione dei tubi in gomma ed alluminio per impianti di condizionamento automotive, con 4.500 dipendenti tra Europa, Asia e Sud America

Ricopre gli incarichi di:

Professore Straordinario di Diritto Commerciale, titolare della cattedra di “Controlli pubblici sulle crisi d’impresa”, Docente al Master di Geopolitica e Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca “Sistemi finanziari, Gestione e Regolazione dei rischi” presso l’Università degli Studi G. Marconi di Roma;

Presidente del Consiglio di Amministrazione in Assicurazioni di Roma;

Commissario Straordinario di Cabelettra S.p.A. in Amministrazione Straordinaria, di Maflow S.p.A., Maflow Polska e Man Servizi S.r.l., di Elea S.p.A. e della Provincia Italiana Della Congregazione dei Figli Dell’Immacolata Concezione in Amministrazione Straordinaria (Gruppo IDI-Sanità);

Vice Presidente Vicario del Comitato Italiano per il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WPF Italia);

Liquidatore di SO. GE. SI. S.p.A. (Gruppo Unicredit) e di Selex Sistemi Integrati S.p.A. in Liquidazione (Gruppo Finmeccanica);

Membro del Comitato di Sorveglianza di A. Merloni S.p.A. in Amministrazione Straordinaria;

Presidente del Comitato di Sorveglianza in Mabo Prefabbricati S.p.A. in Amministrazione Straordinaria;

Membro del Collegio Sindacale di Soficoop S.p.A.

Ha ricoperto le cariche di:

Presidente della Commissione Incentivi per Fondazione Valore Italia (Ministero dello Sviluppo Economico);

Consigliere della Camera Arbitrale presso l’Autorità Nazionale Anticorruzione – Vigilanza Contratti Pubblici;

Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Fondazione Centro S. Raffaele del Monte Tabor (2012), SDA, Poste Mobile, Address Software, Postel Print, Poste e Tributi e Poste Assicura (Gruppo Poste Italiane, 2009-12) e Poste Italiane S.p.A. (2004-12);

Membro della Commissione per la Riforma della Legge sull’Amministrazione Straordinaria del grandi gruppi in crisi (Ministero dello Sviluppo Economico, 2009-10);

Ispettore del Ministero dell’Industria per le Società fiduciarie (1997-2001);

Vice Presidente ed Amministratore Delegato per il Consorzio SASTCA tra Bull H.N. Italia S.p.A. ed Olivetti S.E. S.p.A. (1992-94);

Consulente di Gruppo IRI-STET (1992-93), Honeywell-Bull Italia (1988-91), Gruppo IRI-Italstat (1988-1991);

Consigliere del Ministero del Bilancio e della Programmazione Economica (1987-88).

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati