skip to Main Content

Cosa fa la Russia contro le frodi bancarie

Frode Bancaria

L’articolo di Giuseppe Gagliano

 

Secondo Le Monde, i servizi segreti russi (FSB) sabato 22 gennaio hanno annunciato di aver arrestato un uomo sospettato di essere il fondatore e direttore di UniCC, uno dei più grandi siti di frode bancaria del mondo.

UNA PIATTAFORMA PER LE CARTE BANCARIE

Questo sito, apparso nel 2013, era una piattaforma progettata per vendere e acquistare carte bancarie rubate, un business molto redditizio e utilizzato in particolare per il riciclaggio di denaro.

CHI È NOVAK

L’uomo in questione si chiama Andrey Sergeevich Novak, un cittadino russo ricercato dal sistema giudiziario americano, che è stato arrestato dalle autorità del suo paese, mentre altri tre sospetti sono stati posti agli arresti domiciliari, secondo l’agenzia di stampa russa TASS, che afferma che le autorità americane hanno trasmesso informazioni alla Russia come parte di questa operazione.

I NUMERI DI UniCC

Inoltre, secondo Elliptic, una società specializzata nell’analisi dei flussi finanziari e delle criptovalute, UniCC è stata la più grande piattaforma di carding per tre anni, registrando quasi 358 milioni di dollari in transazioni in meno di dieci anni di esistenza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore