Economia

Post Covid-19, chi sono i 17 esperti chiamati da Conte

di

sanzioni

Ecco la task force di esperti che guiderà la ripartenza del paese messo in ginocchio dall’emergenza Covid-19.

Ecco la task force di esperti che guiderà la ripartenza del paese messo in ginocchio dall’emergenza Covid-19.

Oltre a Vittorio Colao, il manager ex Vodafone e Rcs chiamato a guidarla, figurano nel comitato di esperti in materia economica e sociale. Eccoli:

Elisabetta Camussi, professoressa di Psicologia sociale, Università degli Studi di Milano ”Bicocca”

Roberto Cingolani, responsabile Innovazione tecnologica di Leonardo (ex Finmeccanica), già Direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT)

Riccardo Cristadoro, consigliere economico del Presidente del Consiglio – Senior Director del Dipartimento economia e statistica, Banca d’Italia

Giuseppe Falco, amministratore delegato per il Sistema Italia-Grecia-Turchia e Senior Partner & Managing Director di The Boston Consulting Group (BCG)

Franco Focareta, ricercatore di Diritto del lavoro, Università di Bologna ”Alma Mater Studiorum”; Enrico Giovannini, professore di Statistica economica, Università di Roma ”Tor Vergata”

Enrico Giovannini, professore di Statistica economica, Università di Roma “Tor Vergata”, ex presidente Istat

Giovanni Gorno Tempini, presidente di Cassa Depositi e Prestiti

Giampiero Griffo, coordinatore del Comitato tecnico-scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità

Filomena Maggino, consigliera del presidente del Consiglio per il benessere equo e sostenibile e la statistica – Professoressa di Statistica sociale, Università di Roma ”La Sapienza”

Mariana Mazzucato, consigliera economica del Presidente del Consiglio – Director and Founder, Institute for Innovation and Public Purpose, University College London

Enrico Moretti, professor of Economics at the University of California, Berkeley

Riccardo Ranalli, dottore commercialista e revisore contabile

Marino Regini, professore emerito di Sociologia economica, Università Statale di Milano

Raffaella Sadun, professor of Business Administration, Harvard Business School (qui la ricerca di cui è stata coautrice sulla gestione dell’Italia dell’emergenza Covid-19)

Stefano Simontacchi, Avvocato, Presidente Fondazione Buzzi

Fabrizio Starace, direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell’AUSL di Modena – Presidente della Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica

+++

classe 1961, Vittorio Colao, per dieci anni ceo del colosso delle tlc Vodafone, ad essere chiamato oggi dal Governo per la sfida più grande. Guiderà la task force di alto livello al quale sarà affidata la ‘ripartenza’ dell’Italia dalla crisi del coronavirus. E’ un gruppo di giuristi, economisti ed esperti – con molte donne – incaricato di studiare le ricette per uscire dalla crisi, “modelli più innovativi che tengano conto della qualità della vita”, per dirle con le parole del premier Giuseppe Conte. Colao ha avuto un ruolo chiave nella crescita di Vodafone, a maggio del 2014 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo ha nominato Cavaliere del Lavoro ed è stato, tra l’altro, anche amministratore delegato del gruppo Rcs. Così nel 2018 aveva spiegato la scelta di non lasciare il suo lavoro da manager per il Governo: “E’ vero che in passato mi hanno offerto di fare il ministro, ma avevo un lavoro bello e importante da completare, dipendevano da me più di 100mila persone. Credo che gli impegni di lavoro vadano conclusi”. Nella task force c’è anche l’economista Enrico Giovannini, romano, classe 1957, ministro del Lavoro nel Governo guidato da Enrico Letta. E’ suo il progetto del Reddito di Inclusione, che di fatto ha anticipato il Reddito di Cittadinanza. Profilo da accademico, docente a Tor Vergata ed alla Luiss, è stato chief statistician dell’Ocse e presidente dell’Istat. Oggi portavoce, e tra i fondatori, dell’Asvis, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile. Tra i nomi annunciati dal premier Giuseppe Conte anche quello di Raffaella Sadun, professor of business administration alla Harvard Business School, e dell’economista Mariana Mazucato, cresciuta negli Stati Uniti e con la doppia cittadinanza, anche americana. Docente di Economia dell’Innovazione e del valore pubblico all’University College London (Ucl) è nata a Roma nel 1968 ed è autrice di pubblicazioni e libri tradotti in diverse lingue fra cui ‘Lo Stato innovatore’ e ‘Ripensare il Capitalismo’ dove rivendica il ruolo guida del pubblico nell’innovazione e nella crescita sostenibile. Nell’elenco di coloro che dovranno far ripartire l’Italia c’ è anche Filomena Maggino che guida la cabina di Regia “Benessere Italia” della Presidenza del Consiglio: curriculum da statistica, lavora alla messa a punto una strategia per governare la complessità quello che definisce “il diritto ad una vita migliore possibile”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati