Economia

Popolare Bari, ecco chi comprerà Cassa di Orvieto

di

popolare di Bari

Nomi e informazioni su chi ha presentato alla Banca Popolare di Bari la proposta di acquisto della quota maggioritaria nella Cassa di risparmio di Orvieto

 

Arriva una proposta di acquisto non vincolante per la Cassa di Risparmio di Orvieto, che fa parte del gruppo Banca Popolare di Bari.

A formalizzarla ai commissari straordinari della Popolare di Bari (che si è trasformata in società per azioni per poter essere salvata da un concerto pubblico-privato fra Mcc (Invitalia) e Fondo interbancario di tutela dei depositi) – è stata una cordata italiana, composta dai professionisti Pierangelo Merati, Luigi Rigamonti e Antonio Coeli, assistiti da Lbs Advisory & Investments (business & financial advisor) e Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners (legal & fiscal advisor).

La manifestazione di interesse è per l’acquisto del 73,57% della Cassa di Orvieto, l’altro azionista dell’ente è la omonima fondazione bancaria umbra, che era ai ferri corti con il gruppo creditizio pugliese (qui l’approfondimento di Start Magazine).

L’operazione ha l’obiettivo di rafforzare la vocazione di banca territoriale che da sempre ha caratterizzato la Cro con un’attenzione particolare ai mercati storici della banca.

“L’operazione – riferisce una nota della cordata – ha come obiettivo il rafforzamento della vocazione di banca territoriale che da sempre caratterizza la Cassa, con una rinnovata attenzione ai mercati storici della banca. Su questi stessi mercati, con riferimento all’attività creditizia, oltre a confermare l’impegno a sostegno dei bisogni di finanziamento delle famiglie, un’attenzione particolare sarà dedicata alle pmi”.

Cassa di risparmio di Orvieto, nei piani dei professionisti, dovrebbe diventare “la banca di elezione delle pmi regionali in grado di esprimere una posizione di leadership nel mercato”. Un ulteriore pilastro del piano strategico che sarà varato dalla nuova governance sarà lo sviluppo delle attività di Wealth Management e Private Banking.

“La Cassa di Risparmio di Orvieto avvierà un percorso di profonda revisione del modello di business con l’obiettivo di incrementare significativamente, in arco piano, la componente commissionale collegata alle attività di Wealth Management e Private Banking”.

L’operazione “è ispirata ad un dialogo costruttivo con la Fondazione Cr Orvieto, di cui si intende opportunamente valorizzare il ruolo di interprete delle specificità locali”.

LBS ADVISORY & INVESTMENTS

Lbs Advisory si occupa principalmente di aiutare le aziende a ridefinire il loro posizionamento strategico. Inoltre cura investimenti in imprese innovative per favorire la crescita accelerata delle start-up in portafoglio. La Lbs Advisory è stata fondata da Leonardo Rubattu, che vanta un’esperienza di vent’anni all’interno di importanti istituti finanziari. Di questi anni, dieci li ha passati nel gruppo Bancario Iccrea dove ha apportato cambiamenti nell’area digital/fintech. Amministratore unico della Lbs è Blandine Sérieyx che proviene da un’esperienza internazionale presso la divisione Global Security Services di Bnp Paribas prima a Parigi, poi a Londra e Bruxeless. La Lbs Advisory segue nel loro processo di crescita clienti come il gruppo bancario Iccrea, la Banca Guber, il gruppo Venchi.

GIANNI, ORIGONI, GRIPPO, CAPPELLI & PARTNERS

È uno studio legale internazionale fondato nel 1988 e che attualmente conta più di 470 professionisti in tutto il mondo. Ha diverse sedi, sparse in diversi continenti, da Parigi a Hong Kong. È il primo studio italiano, inoltre, a essere presente negli Emirati Arabi. Tra i clienti principalmente annovera imprese industriali e commerciali e istituti finanziari che vogliono espandersi all’estero. Ma anche imprese straniere che hanno intenzione di investire in Italia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati