skip to Main Content

Perché Tomat cederà il marchio Lotto a un fondo Usa

Lotto Sport

Lotto Sport Italia di Tomat ha annunciato di aver ceduto il noto marchio sportivo italiano al fondo americano Whp Global proprietario del marchio Anne Klein.

 

Whp Global e Lotto Sport Italia hanno annunciato oggi di aver concluso un accordo per la cessione dello storico marchio sportivo italiano al fondo statunitense proprietario del noto marchio Anne Klein.

In base all’accordo, Whp ha acquisito i diritti mondiali del noto brand sportivo italiano. Allo stesso tempo Lsi, guidata da Andrea Tomat, continuerà a gestire il marchio Lotto nei principali mercati: Italia, Europa, Middle East e Africa.

Lsi e Whp assieme, seguiranno il design, lo sviluppo del prodotto, il marketing e la gestione del brand per gli oltre 50 partner di Lotto attivi a livello globale, che ogni anno generano oltre 400 milioni di dollari di vendite al dettaglio.

IL COMMENTO DI TOMAT

“Questo accordo e’ un successo italiano – ha commentato Andrea Tomat, presidente e ceo di Lsi – perché è proprio grazie ad un innovativo progetto di collaborazione con Whp Global, che Lotto, uno dei brand dello sportswear più noti e apprezzati in Italia, potrà competere ai massimi livelli per diventare uno dei marchi più amati a livello mondiale”.

LA MAPPA DEL MARCHIO LOTTO

Il marchio Lotto e’ distribuito in oltre 100 paesi ed e’ tra le piu’ importanti realta’ sia nel calcio che nel tennis. Il brand e’ indossato da piu’ di 40 squadre di calcio, da oltre 300 calciatori e da piu’ di 200 tennisti professionisti in oltre 40 paesi, tra questi l’attuale numero 8 del mondo, Matteo Berrettini.

LE PAROLE DEL VERTICE DIU WHP

“Lavoreremo al successo del marchio con Andrea Tomat e l’intero team di Lsi – ha dichiarato Yehuda Shmidman, ceo di Whp Global. – Siamo molto ottimisti sul futuro di Lotto, che rappresenta un enorme potenziale. Il nostro obiettivo immediato e’ di aumentare la distribuzione del brand negli USA e nei principali mercati a livello mondiale”.

GLI IMPEGNI DI LOTTO E WHP

Con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo di Lotto nella categoria ‘performance’ dello sportswear, Whp e Lsi investiranno insieme per espandere la presenza in nuovi mercati rafforzando le categorie di prodotto principali, e attivando canali digitali non ancora esplorati e partnership con atleti di livello mondiale.

CHE COSA SCRIVE RADIOCOR

La cessione del marchio Lotto agli americani va nel senso di un rafforzamento delle prospettive di sviluppo del brand, accompagnato da un risanamento finanziario della società, scrive Radiocor-Sole 24 Ore.

LE RAGIONI DELL’OPERAZIONE

Secondo fonti aziendali l’operazione è stata pensata per garantire importanti risorse finanziarie a Lotto Sport Italia nel contempo garantendo lo sviluppo del marchio Lotto a livello globale. Giù tempo fa l’azienda, che tra gli altri veste il tennista Matteo Berrettini, aveva fatto trapelare la notizia di un accordo la cui regia vede il ruolo strategico di Mediobanca.

I MOTIVI DELLA VENDITA DEL MARCHIO

La cessione del marchio non metterà in discussione la posizione di Andrea Tomat, che resta presidente e amministratore delegato, e permetterà di abbattere un debito complessivo che si aggira intorno ai 100 milioni di euro, a fronte di un valore di vendite che nel 2019 era pari a 218 milioni di euro.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore