Economia

Mediobanca farà testimone alle nozze Bper-Banco Bpm?

di

Nagel

Bper e Banco Bpm: fatti, rumors e scenari.

 

Sussurra in privato a Mps (che il Tesoro vuole maritare con Unicredit) e benedice in pubblico un fidanzamento tra Bper e Banco Banco Bpm.

E’ in pieno attivismo Mediobanca, tra consulenze per conto di Mps e report che caldeggiano le nozze tra Bper e Banco Bpm.

Sono le “muraglie cinesi” stile Piazzetta Cuccia.

Ma quali sono le novità che arrivano da Mediobanca?

Eccole con gli effetti in Borsa.

CHE COSA E’ SUCCESSO IN BORSA A BPER E NON SOLO

Rialzo del 17% per il Ftse Italia Banche, il sottoindice di Piazza Affari del settore bancario che da inizio febbraio ha messo a segno una risalita in doppia cifra portandosi ai massimi da un anno, riassume Radiocor.

COME FIOCCANO GLI ACQUISTI SULLE BANCHE

Dopo il +13% della prima settimana del mese, che ha approfittato dell’effetto Draghi sugli asset finanziari italiani con lo spread ai minimi dal 2015 e il rendimento dei BTp decennali al minimo storico, gli acquisti sugli istituti di credito stanno proseguendo con l’ottimismo sul fatto che l’ex presidente della Bce stia trovano un ampio consenso e appoggio per il nuovo esecutivo.

CHE COSA SI VOCIFERA SU BPER E BANCO BPM

Oltre a questo è l’attesa per operazioni di aggregazione e per le indicazioni in arrivo con le trimestrali a tenere alta l’attenzione sui gruppi bancari: in prima fila spicca il +7,3% di Banca Popolare dell’Emilia Romagna (Bper) che sfrutta ancora la scia dei conti trimestrale e le aperture dell’amministratore delegato, Alessandro Vandelli, a operazioni di aggregazione, sotto i buoni auspici sempre del gruppo Unipol capeggiato dall’ad, Carlo Cimbri.

MEDIOBANCA COCCOLA BPER E BANCO BPM

In un report odierno, guarda caso gli analisti di Mediobanca Securities ha indicato proprio l’istituto di Modena come il titolo migliore per scommettere sul fattore M&A a Piazza Affari: secondo gli analisti una aggregazione con Banco Bpm ha senso sia sotto il profilo industriale (guardando alla copertura geografica e alle sinergie nelle assicurazioni e nell’asset management) sia sotto il profilo finanziario con un accrescimento a doppia cifra degli utili per azione, un rapporto tra crediti problematici e totale impieghi sotto il 5% e un coefficiente Cet12 sopra il 13.

CHE COSA SCRIVE RADIOCOR

La bontà dell’operazione per il broker – sintetizza Radiocor – è anche dovuta ai benefici legati alle imposte anticipate (DTA). In Borsa Banco Bpm sale del 4,9%. Rialzo superiore al 3% anche per Unicredit, Intesa Sanpaolo e Mediobanca.

Articoli correlati