skip to Main Content
ads

I piani di Zelensky, Altavilla (Ita) piagnone, le previsioni di Mincato (ex Eni), Riotta-Luiss all’ordine

Arnese

Zelensky, Mincato (ex Eni); Altavilla (Ita), Riotta (Luiss) e non solo. Pillole di rassegna stampa nei tweet di Michele Arnese, direttore di Startmag

 

I PIANI DI ZELENSKY

 

CARTOLINA DA BRUXELLES

 

CERCANSI MEDICI

 

RIOTTA-LUISS ALL’ORDINE

 

COMMENTI SCOLASTICI

 

LA PREVISIONE DI MINCATO (EX ENI)

 

ALTAVILLA (ITA) BATTE CASSA

+++

ESTRATTO DI UN ARTICOLO DI REPUBBLICA SU ITA E ALTAVILLA:

Il presidente esecutivo Alfredo Altavilla ha duramente criticato i compensi che i manager di punta ricevono. Lui, incluso. Altavilla guadagna 400 mila euro lordi annui di fisso, cui si possono aggiungere fino a 400 mila lordi di parte variabile. Accelera, intanto, la vendita di Ita: le due cordate in campo inviano la proposta di acquisto, anche se “condizionata”. Gli stipendi dei dieci top manager di Ita e del presidente esecutivo Altavilla sono stati delineati dai tre consiglieri d’amministrazione del Comitato Retribuzioni. Il consiglio di amministrazione e l’azionista unico di Ita (l’Economia) li hanno poi approvati. Ora, prima dell’approvazione, il manager ha contestato in Cda il metodo di determinazione degli importi e, a cascata, gli importi stessi. Altavilla spiega ad esempio che Ita non ha tenuto conto del suo «necessario abbandono di un analogo ruolo apicale in una società quotata». Altavilla giudica la retribuzione, quindi, «gravemente lesiva della sua storia manageriale, esperienza e competenza nonché in totale disallineamento con i risultati dell’azione sin qui espressi nella società». Le ragioni dell’errore? Secondo Altavilla, il Comitato Remunerazioni avrebbe dovuto dialogare con lui e gli altri top manager prima di delineare le retribuzioni. L’assenza di interazione è qualcosa che lui non ha sperimentato «a nessuna latitudine pure avendo servito in consigli negli Stati Uniti, in Cina, India, Germania, Russia, Francia, Australia». Alla fine, la politica di remunerazione «è illogica, paradossale, slegata dal corretto benchmark di settore pur essendosi il Comitato Remunerazioni avvalso di tre advisor a supporto»

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore